Un attico milanese tra arte e design, luce ed eclettismo

0 Shares
0
0
0
0
0
0

In uno splendido attico milanese arte e design si fondono con la luce in un gioco eclettico dal sapiente equilibrio, grazie al progetto di Pelizzari Studio.

attico milanese

Pelizzari Studio, rinomato atelier di architettura specializzato dal 1991 nella realizzazione di progetti sartoriali in ambito residenziale, contract, hospitality e retail, vanta nel suo ricco portfolio due esclusive residenze – un attico e un appartamento – situate nel cuore di Milano.

I due progetti hanno in comune l’intento di reinterpretare gli ambienti attraverso un dialogo continuo tra opere d’arte di grande valore e massima fruibilità degli spazi. In questo articolo vi mostriamo gli interni dell’attico, che si estende su oltre 400 mq.

Arte e design e misurato eclettismo

Ogni dettaglio di questo attico milanese è stato curato con attenzione per creare un’atmosfera accogliente e raffinata. L’eclettismo del design e l’attento studio della luce si fondono per dare vita a un’abitazione a misura d’uomo, espressione di un gusto ricercato e di una profonda passione per l’arte.

Ogni elemento è scelto con sapienza: arredi, materiali e illuminazione si fondono perfettamente con gli elementi architettonici preesistenti, esaltandone l’atmosfera. Il risultato è una sinfonia di estetica e funzionalità, dove l’arte assume un ruolo centrale senza compromettere la vivibilità degli spazi.

L’obiettivo del progetto era quello di valorizzare la preziosa collezione d’arte contemporanea presente nell’abitazione, inserendola armoniosamente nel contesto vivace della vita familiare.

Lo stile eclettico tipico di Pelizzari Studio si esprime in un sapiente gioco di contrasti. La palette cromatica, dominata da eleganti nuance neutre di grigio, nero e bianco, viene vivacizzata da accenti di rosso vibrante e blu profondo. Arredi iconici del design italiano si alternano a elementi custom realizzati su misura, come il tavolo con piano irregolare in marmo Patagonia e il mobile in eucalipto e ottone che domina la parete principale.

Un attico milanese e uno skyline d’eccezione

L’attico è concepito come un vero e proprio rifugio di benessere, dedicato al relax e alla cura della persona. Alla palestra si affiancano due dressing room – una maschile e una femminile – e un bagno privato nella master bedroom, concepito come un’oasi di relax. Il marmo Calacatta, protagonista del bagno, si contrappone all’ottone dei profili e riveste la doccia, caratterizzata da una parete vetrata che affaccia sulla palestra.

La luce naturale, che inonda l’ampio soggiorno attraverso grandi vetrate, gioca un ruolo fondamentale nel valorizzare l’architettura e le opere d’arte. Un progetto illuminotecnico curato da Viabizzuno completa l’atmosfera, creando suggestivi giochi di luce e ombra. Dalle finestre si gode un panorama mozzafiato sullo skyline milanese, con le guglie gotiche del Duomo e i grattacieli del Centro Direzionale.

Foto: Mattia Aquila

Progetto: Pellizzari Studio

Dining: tavolo, mobile eucalipto ed ottone, mobile basso nero by Pelizzari, sedie by Torre 1961, luci (esclusa la piantana rossa)by VBO Brescia

Living: poltrone cassina, divanoby Edra, libreria per televisione, mobile in nicchia in ferro, vetrinetta per liquori by Pelizzari, lampada Flos.

Camera da letto: letto, pouff, rivestimento parete in canettato, comodini con struttura ottone e eucalipto, scrivania, cassettone laccato fragola ed ante DEDAR by Pelizzari, divano Eichholtz con cuscino by Dedar, luci by VBO Bs, specchio by Gio Ponti di Gubi, quadro di Gnutti, dressing room by Porro.

Bagno padronale: rubinetteria by IB rubinetti, vascaby agape, mobile bagno by Pelizzari

Vista altre bellissime case nella rubrica House Tour

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like