bagno con la vasca

Come arredare il bagno con la vasca

0 Shares
0
0
0
0
0
0

Come scegliere la vasca da bagno, un elemento tornato alla ribalta grazie anche alla varietà di modelli offerti dalle aziende.

bagno con la vasca

Dopo anni in cui la doccia era diventata praticamente la scelta principale al momento in cui si arrivava a prendere una decisione sull’arredamento del bagno, stiamo assistendo a un ritorno della vasca da bagno, che, grazie al fatto di poter essere progettata in forme anche molto diverse fra loro, e in varie dimensioni, può davvero rappresentare un elemento d’arredo particolarmente creativo.  

I pregi della vasca da bagno 

Non si vogliono qui mettere in dubbio o comunque sottovalutare i pregi della doccia che sicuramente sono innegabili: non necessita di spazi decisamente ampi, è molto comoda e facilmente accessibile ed è sempre pronta all’uso, ma al di là delle innegabili caratteristiche positive della doccia, è indiscutibile che la vasca da bagno è un elemento che, rispetto alla doccia, è sicuramente più versatile in quanto può essere facilmente trasformata in una quest’ultima tramite l’installazione di una pratica parete per vasca. 

Una vasca da bagno, poi, è una soluzione decisamente più pratica rispetto alla doccia nel caso in cui in casa siano presenti dei bambini piccoli per i quali tra l’altro, il momento del bagno rappresenta un piacevole momento di divertimento con i genitori. Per quanto riguarda le persone più anziane, poi, esiste la possibilità di installare un modello con sportello, in modo da facilitare l’accesso a coloro che abbiano alcuni problemi di mobilità. 

Dal punto di vista dell’arredamento, inoltre, la vasca, come già accennato, grazie alla versatilità nelle forme e nelle dimensioni, può impreziosire notevolmente il design della stanza da bagno. Un altro vantaggio da non trascurare è che, fra i tanti tipi di vasche da bagno, vi sono modelli, come i cosiddetti freestanding, che possono essere collocati nella posizione che si ritiene più consona. Per non parlare poi dell’aspetto relax; soltanto una vasca può offrire il comfort di un bagno caldo, schiumoso, profumato e rilassante dopo una lunga e magari stressante giornata di lavoro. 

A ogni bagno la sua vasca

Arredare il bagno con una vasca è oggi sicuramente più semplice che nel passato; sono infatti davvero numerose le possibilità di scelta, sia per quanto riguarda i materiali, sia per quanto riguarda le forme, le dimensioni e i colori. Cerchiamo quindi di capire come possiamo orientare al meglio le nostre scelte. 

Nel caso in cui il nostro bagno sia di piccole dimensioni, non è solo la doccia l’unica soluzione; esistono infatti modelli di vasca rettangolari e di ridotte dimensioni che possono adattarsi tranquillamente anche a bagni veramente piccoli. 

Se non si hanno problemi di spazio, perché non pensare di impreziosire l’arredamento del nostro bagno con una vasca centrostanza di grandi dimensioni, magari con idromassaggio? Si tratta di una soluzione moderna e raffinata che può davvero dare un tocco in più alla stanza da bagno e trasformarla in una vera e propria piccola SPA casalinga; vi sono poi modelli ai quali è possibile aggiungere pannelli rivestibili in diverse soluzioni che possono creare effetti dal notevole impatto visivo. 

Un’altra idea stilisticamente interessante sono le vasche angolari, la soluzione ideale per un posizionamento all’interno di una nicchia ad angolo. Coloro che preferiscono un design senza tempo, possono invece orientarsi su modelli di vasca in stile classico. Per quanto riguarda le forme, ormai non c’è che l’imbarazzo della scelta: si va dalle classiche forme rettangolari o quadrate a quelle ovali o rotonde. 

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like