Bed and Breakfast: scegliere il letto giusto per conquistare gli ospiti

0 Shares
0
0
0
0
0
0

Quello che fa la differenza in un soggiorno presso un Bed and Breakfast è senz’altro la qualità del riposo. Scegliere il letto giusto è fondamentale per conquistare e fidelizzare gli ospiti. 

letto giusto

Un Bed and Breakfast si distingue per l’accoglienza calorosa e l’atmosfera intima, ma il vero protagonista di ogni soggiorno resta il letto. Per garantire agli ospiti un riposo ristoratore e un’esperienza impeccabile, è fondamentale scegliere il letto giusto. Inoltre, non sottovalutate la sicurezza, privilegiando i tessili certificati per la resistenza al fuoco, e materiali che garantiscano igiene e pulizia.

Il letto giusto per un B&B impeccabile

Scegliere il letto giusto per il tuo B&B può fare la differenza. Gli ospiti, che siano in vacanza o in viaggio per lavoro, apprezzano soprattutto il fatto di poter riposare in modo confortevole. Per prima cosa, dimenticatevi di riciclare dei vecchi letti di cui volete sbarazzarvi. L’errore che fanno molti gestori di Bed and Breakfast è proprio quello di riempire gli spazi con un patchwork di arredi dismessi, che creano un’atmosfera a poco armoniosa. Gli ospiti potrebbero avere l’impressione di dormire nel magazzino di un rigattiere. Scegliete invece un sommier il più possibile semplice, che andrete a impreziosire con dei set di biancheria scelti con cura. I migliori modelli sono i sommier dalla robusta struttura in legno, dotati di una imbottitura che li rende più confortevoli, magari con un rivestimento lavabile, per esempio in ecopelle. Presso i fornitori di arredi per strutture alberghiere trovate anche letti e sommier omologati in classe 1IM1, con modelli montati su ruote per essere facilmente spostati. I vantaggi di questi modelli sono molteplici. Innanzitutto, un design semplice e neutro si adatta ad ogni stile, mentre l’imbottitura ignifuga vi mette al riparo dal rischio di incendi fortuiti. Infine, la struttura montata su piedini o su ruote facilita la pulizia del pavimento.

Il “sistema letto”: dal sommier alla biancheria

Nelle strutture ricettive, il letto fa parte di un vero e proprio “sistema”, che comprende anche il materasso, il topper e la biancheria da letto. Un “sistema letto” curato nei minimi dettagli ha il pregio di valorizzare il vostro B&B, incoraggiando il passa parola e le recensioni positive. Oltre al confort e alla pulizia, come accennato sopra, la sicurezza è essenziale. Per questo il mio consiglio è quello di scegliere materassi, topper, guanciali e coperte con classe per la resistenza al fuoco 1IM. Come abbiamo spiegato nell’articolo dedicato ai divani letto, i migliori materassi sono quelli in poliuretano espanso o a molle, mentre per i guanciali esistono anche quelli con trattamento antibatterico e antiacari. Divenuto ormai indispensabile, il topper è un elemento che si posa sopra il materasso per aumentare il confort, oltre a proteggere il materasso. Costituiti  da un sottile strato di imbottitura, rivestita con tessuto in cotone e trapuntati, i topper sono dotati di elastici ai 4 lati per essere fissati al materasso. Completa il sistema la biancheria da letto, che deve sempre essere rigorosamente pulita e stirata. Predisponete almeno 2 guanciali per ogni posto letto, uno morbido e uno più rigido, così da dare agli ospiti la possibilità di scegliere quello che preferiscono. Aggiungete infine un copriletto, che protegge la biancheria dalla polvere, e con una coperta appoggiata ai piedi del letto, per un tocco di stile che non passerà inosservato.

Note: la certificazione 1IM è la più elevata delle Classi per la resistenza al fuoco, è rilasciata dal Ministero dell’Interno a seguito del superamento di specifiche prove di laboratorio.
0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like