Cinque idee per arredare casa con più personalità 

0 Shares
0
0
0
0
0
0

Com’è arredata una casa dice molto di chi la abita e di quali sono i suoi gusti e le sue abitudini. Per questo gli esperti di home design consigliano di pensare prima di tutto alla praticità quando si scelgono mobili, complementi d’arredo e altri accessori per la casa, ma senza dimenticare dettagli capaci di rendere unica e originale la propria abitazione. Ecco cinque semplici consigli per arredare casa con più personalità, allora, utili soprattutto per chi è alle prime armi. 

ARREDARE CASA

Come arredare casa con più personalità: cinque mosse 

  1. L’errore più facile da commettere quando si arreda casa è fare attenzione ai trend del momento senza considerare che gli stessi vanno reinterpretati e personalizzati perché possano rispondere davvero alle proprie esigenze e ai propri gusti. Il risultato che si rischia di ottenere, così, è una casa arredata all’ultima moda ma che non rispecchia affatto la propria personalità o, peggio, che risulta poco adatta alle proprie necessità e scomoda per le proprie abitudini. Per non rischiare di ritrovarsi con una casa di fatto identica a molte altre e che non racconta nulla di sé meglio, insomma, lasciare perdere le ultime tendenze di home decor. 
  2. Più consigliato è provare a mettere insieme stili e ispirazioni che rispecchino i propri gusti, per quanto eclettici possano essere: niente meglio del cosiddetto “mix and match” aiuta ad arredare casa con più personalità e a lasciare che siano il colore delle pareti, i mobili, tende e altri tessili, i soprammobili e gli accessori presenti nella propria casa a raccontare il proprio carattere e la propria personalità. Se si ha paura che il risultato complessivo sia qualcosa di un po’ troppo e che a lungo andare ci si possa stancare di tanto eclettismo, il consiglio è di scegliere un filo rosso tra i diversi stili e le diverse ispirazioni scelti per i vari ambienti. 
  3. Con un po’ di tempo a disposizione si possono persino disegnare personalmente i propri arredi, sfruttando un’apposita app di progettazione mobili. Sedie, tavoli, armadi, poltrone personalizzati nel design, nelle dimensioni, nei materiali, nei colori, nelle finiture aiutano a rendere unica e inimitabile la propria abitazione e non possono non parlare di chi li ha ideati. Questa soluzione è la migliore per assicurarsi che nessun ospite abbia l’impressione di aver già visto da qualche parte il tavolino basso per il soggiorno o, peggio, la certezza di essere davanti alla solita parete attrezza low cost prodotta in serie. 
  4. Altrettanto funzionale se l’obiettivo è arredare casa con più personalità è sfruttare vecchi oggetti che raccontino la propria storia o quella della propria famiglia. Può trattarsi tanto di vecchie lampade di vetro in stile art déco provenienti dalla casa dei nonni, quanto del primo vaso per fiori comprato da fuorisede o della collezione di tazze acquistate come souvenir dei propri viaggi. Oggetti che hanno un passato, più o meno lungo, messi in bella mostra in casa danno personalità e unicità agli ambienti. 
  5. L’ultimo è, infine, un consiglio furbo per arredare casa con più personalità. Niente rimane immutabile nel tempo e anche le persone cambiano nel carattere e nei gusti: per fare in modo che la casa rispecchi sempre la propria personalità può valere la pena, allora, di pen
0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like