Idee e consigli per una camera matrimoniale moderna

3 Shares
1
0
2

Stai progettando di rinnovare la tua camera matrimoniale? Hai bisogno di mobili di qualità, un letto solido e duraturo, ma soprattutto un’idea che possa aiutarti a mettere in pratica i tuoi piani?

camera matrimoniale

Oggigiorno l’offerta di camere matrimoniali moderne è talmente ampia che è facile perdersi nella mischia. Nella foto sembrano tutte bellissime, ma qual è il modello più adatto alla tua idea, e soprattutto allo spazio di cui disponi?

In questo articolo ti verrà dato qualche consiglio, qualche idea per non sbagliare e, soprattutto, ti diremo cosa non fare se vuoi ottenere un risultato moderno, con accento particolare sul confort e il relax. 

Arredare una camera matrimoniale moderna: da dove si parte?

La domanda che più frequentemente viene rivolta ai nostri esperti è sempre la stessa: da dove si comincia per arredare una camera matrimoniale?

La camera da letto è uno degli ambienti di casa più delicati da arredare, e pertanto richiede non solo un elenco di mobili, ma un concept che vada a definire l’atmosfera e lo stile di questo spazio.

Ecco, dunque, che per arredare delle belle camere matrimoniali moderne bisogna partire sempre dalla testata del letto. Del resto, è anche una delle prime cose che saltano all’occhio quando si entra nella stanza.

Scegliere la testata del letto

Esistono diverse tipologie di testate del letto e la scelta può non essere sempre semplice. 

camera matrimoniale

Le testate tradizionali hanno linee semplici e sono proporzionate alle dimensioni del letto, generalmente sono in legno, in ferro battuto o in paglia di Vienna. Poi ci sono le testate imbottite, estremamente comode e avvolgenti, sembrano un prolungamento del letto. O ancora le testate fai da te: non previste dalla struttura del letto ma realizzate con un po’ di creatività, ad esempio usando la boiserie, ovvero rivestendo tutta la parete dietro al letto con il legno fino a un’altezza di poco superiore alla superficie morbida del letto e dei cuscini. 

Dove posizionare il letto in una camera matrimoniale

La seconda domanda da porsi è quella riguardante la posizione del letto. Opta per una parete interna, e non una che dà sull’esterno e che potrebbe invece risultare troppo fredda e umida. Se questo non è possibile, meglio valutare l’insonorizzazione della parete di riferimento.                                                                           

Come illuminare una camera da letto matrimoniale

La luce della camera da letto moderna deve provenire da un mix preciso di fonti naturali e artificiali, così che in qualunque momento della giornata si crei un effetto rilassante e distensivo. Scegliere delle applique dalle linee minimal per illuminare i comodini e una lampada da terra per diffondere luce morbida e calda in tutta la stanza. Meglio evitare i lampadari, anche se una concessione può essere fatta se la camera da letto ha soffitti alti. 

Gli errori da non commettere

La camera da letto moderna segue qualche piccola regola che non può essere ignorata. Per esempio, la modernità esige un certo rispetto degli spazi che non dovrebbero mai essere sovraccaricati da troppi arredi o complementi. Prediligi superfici essenziali, pulite e scegli con cura gli oggetti da esporre. 

Un altro errore da non commettere è quello di tralasciare gli specchi. Che si trovi in una cabina armadio o sia il pezzo forte della stanza, lo specchio non è solo un vezzo per la vanità: è un arredo furbo, capace di creare giochi di luce e dare tridimensionalità all’ambiente.

Ultima cosa, ma non per importanza: ogni singolo angolo della camera da letto dovrebbe essere raggiungibile e accessibile con facilità. Non solo per una questione di comodità nel quotidiano, ma anche per rendere più semplice la pulizia di tutte le superfici. 

3 Shares
You May Also Like