Come scegliere le cementine per un bagno di tendenza

1 Shares
0
0
1

Le cementine sono una tipologia di piastrelle che ultimamente è molto di moda, grazie alle sue forme geometriche riesce a creare delle bellissime composizioni.  Le cementine sono un importante ornamento e rivestimento estetico e decorativo, che permette di esaltare a pieno l’arredamento e il pavimento. 

scegliere le cementine

Questa tipologia di rivestimenti è perfetta da utilizzare sia a pavimento che a parete. Inoltre, è ottima per dare un tocco di eleganza retrò all’ambiente che vogliamo arredare.

Nonostante si possano utilizzare in tutte le stanze di casa, le cementine sono un elemento perfetto per il bagno, perché sono facili da pulire e si usurano con difficoltà. Nei prossimi paragrafi andremo quindi a vedere come scegliere le cementine per realizzare un bagno di tendenza.

Quali cementine scegliere?

Per rivestire il bagno è possibile scegliere tra tanti modelli di cementine, che variano per forma, dimensioni e colore. Le più utilizzate sono le piastrelle quadrate o esagonali. Per quanto riguarda la forma, è molto soggettiva ed entrambe ti daranno un senso di eleganza e stile in cucina. 

La maggior parte delle cementine hanno delle fantasie, per gli amanti di uno stile ordinato e che vogliono avere un effetto retrò, il consiglio è quello di utilizzare sempre la stessa fantasia per tutta la parete, così da creare un disegno geometrico pulito. Se, invece, si preferisce avere uno stile che dia una piacevole sensazione di movimento, consigliamo di mixare le diverse fantasie, rendendo la stanza anche con sembianze più rustiche.

Posizionando delle cementine in bagno, sarà possibile anche creare un gioco di colori, oppure per uno stile più classico puntare sul bianco e nero. Scegliere di realizzare tutte le pareti dello stesso colore e una intervallata da cementine bianche e nere renderà il tutto molto elegante.

Le cementine in bagno possono essere posizionate su tutte le pareti, ma anche solamente in alcuni punti, come per esempio: all’interno della cabina della doccia o sulla parte di parete posizionata dietro al lavandino.
Le cementine migliori per il tuo bagno sono disponibili nello shop di Terratinta, un negozio online che permette a chiunque di arredare casa utilizzando materiali e prodotti di alta qualità.

Come abbinare le cementine in un bagno

Le piastrelle che hanno l’effetto cementine sono molto versatili e rendono qualsiasi stanza molto più elegante e lussuosa, donando calore all’ambiente. È possibile abbinare le cementine a qualsiasi stile di arredamento, a partire da quello più rustico, fino ad arrivare ad uno stile moderno e contemporaneo.

Questa tipologia di piastrella ha un gusto fortemente retrò, ed è proprio questo che la rende perfetta per sposarsi sia con ambienti e arredi più classici, sia con quelli più moderni. Inoltre, è possibile anche abbinare le cementine ad ambienti che possiedono uno stile più naturale e per esempio sono arredati con mobili in legno grezzo, che hanno una finitura calda.

Quasi tutti i pavimenti e i rivestimenti riescono a creare un connubio perfetto con le piastrelle effetto cementine. Arredare ed abbinare quindi un bagno con le cementine non è per nulla complicato, anzi è molto semplice, in quanto si sposano perfettamente con tantissimi stili che sono molto diversi fra loro.

È possibile anche creare un mix tra pavimento e pareti che si richiamino a vicenda. Creando una parete in cementine, si potrà posizionare una cementina pavimento a fantasia ogni 4-5 mattonelle monocolore così da creare un senso di movimento e abbinare le pareti con il pavimento. Un’altra idea, invece, è quella di creare delle strisce di cementine pavimento decorate in zone precise. Per esempio, creare delle strisce, tutte con la stessa fantasia davanti al lavabo, potrebbe aiutare a dare  un effetto di tappeto.

1 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like