Come ricavare la cucina nel soggiorno

0 Shares
0
0
0
0
0
0

La necessità di ottenere più spazio in casa porta spesso a considerare soluzioni come ricavare la cucina nel soggiorno per avere una stanza in più. Questo approccio, sebbene utile, può rendere difficoltosa l’organizzazione dell’ambiente. Vediamo alcune strategie per gestire al meglio lo spazio disponibile, offrendo consigli pratici per integrare l’angolo cottura nel soggiorno in modo funzionale ed esteticamente gradevole.

ricavare la cucina nel soggiorno
Sferico Architetti

Quando si tratta di progettare un angolo cottura integrato nel soggiorno, è importante considerare attentamente le dimensioni e l’organizzazione dello spazio disponibile. Infatti solitamente, quando si inserisce in un open space, risulta di dimensioni abbastanza contenute, quindi occorre ottimizzare lo spazio.

Un modo è sfruttare l’altezza utilizzando, ad esempio, pensili alti quasi quasi fino al soffitto.

Altra bella soluzione per avere più capienza è la doppia fila di pensili: una inferiore di larghezza standard e una superiore profonda quanto le colonne.

Per lo stesso principio, inserite più colonne possibili che serviranno sia per contenere la cucina dandole un inizio e una fine, sia per avere maggiore spazio a disposizione. 

Ottimizzare lo Spazio per ricavare la cucina nel soggiorno

Se avete molto poco spazio, valutate i seguenti consigli in merito agli elettrodomestici. Infatti se ne possono trovare di dimensioni contenute, però con una inevitabile diminuzione delle funzionalità. Ad esempio se non volete rinunciare alla lavastoviglie, sappiate che esistono modelli da incasso per moduli da 45 cm al posto dei 60 cm classici; oppure fuochi con 2 postazioni al posto di 4.

Se non usate il forno, sostituitelo col microonde o con la friggitrice ad aria. Elettrodomestici che però occuperanno spazio sul top, o all’interno di uno scomparto, quindi valutate anche questo nella decisione.

Per quanto riguarda la zona pranzo, piccolo trucco per il tavolo: a parità di larghezza, quelli quadrati sono leggermente più grandi dei tavoli tondi e soprattutto è possibile addossarli al muro o al divano evitando di dover garantire il passaggio intorno ai 4 lati e risparmiando cosi spazio. La forma tonda è carina quando invece volete mettere un tavolo lontano dalle pareti.

ricavare la cucina nel soggiorno
Ph. Evelyn Muller

Delimitare e valorizzare la cucina nel soggiorno

Per delimitare visivamente l’angolo cottura nel soggiorno e creare una transizione fluida tra le due aree, possono esserci diverse opzioni. Le seguenti soluzioni non solo definiscono lo spazio della cucina, ma contribuiscono anche a creare un’atmosfera coerente e armoniosa nell’open space. 

Una consiste nell’utilizzo di un controsoffitto, utile per ribassare la zona cucina e funzionale soprattutto se avete una conformazione ad L. Il vantaggio è anche quello di poter illuminare bene e in modo moderno l’angolo cottura, mediante faretti da incasso o strisce LED.

ricavare la cucina nel soggiorno
Pierpaolo Iannone Architetto

Anche il colore può essere impiegato per ricavare la cucina nel soggiorno, ed è la soluzione meno invasiva che permette di staccarla dal punto di vista ottico. Potete ad esempio dipingere il soffitto o anche tutto il blocco.

ricavare la cucina nel soggiorno
Studio gamp!

Delimitare la cucina con la pavimentazione è una buona opzione soprattutto se avete un soggiorno con un pavimento come parquet o laminato. Questi infatti sono più delicati rispetto ad un gres che solitamente è impiegato per la zona con l’angolo cottura. 

Se desiderate una progettazione ottimale degli spazi della vostra casa, consultate il sito https://zeumadesign.com/

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like