Sedie e sgabelli rivestiti in pelle, ecopelle e cuoio: come scegliere quelli giusti

Raffinate, eleganti e sempre di moda, le sedie e gli sgabelli rivestiti in pelle, eco pelle e cuoio possono dare un tocco di classe ad ogni ambiente, ma come scegliere quelle giuste?

La pelle è un materiale resistente, capace di durare nel tempo e di acquistare valore grazie ai segni del naturale invecchiamento: una seduta in pelle può essere praticamente “eterna”, a patto che scegliate un prodotto di alta qualità. 

sgabelli pelle

Innanzi tutto bisogna distinguere tra cuoio, pelle, ed ecopelle. Il cuoio é più spesso e resistente della pelle, che risulta per contro più elastica e morbida. L’ecopelle, invece, é pelle sintetica in pvc: non si tratta di materiale plastico o scadente ma di un materiale con importanti caratteristiche a livello di grana e di tatto. L’ecopelle è in generale un materiale molto facile da pulire e difficile da graffiare, ideale per le sedie o gli sgabelli da collocare in cucina.

Le sedie rivestite in pelle sono adatte a tutti gli ambienti della casa e si possono accostare a tutti gli stili d’arredo, dal classico al moderno fino all’industriale.

Le sedie dalla linea minimalista, interamente rivestite in pelle, sono perfette disposte attorno ad un tavolo importante, protagonista della zona living, mentre gli sgabelli possono trovare la loro collocazione ideale attorno al banco snack o alla penisola negli open space.

Se volete scegliere il modello adatto alle vostre esigenze, con la possibilità di personalizzare colori e rivestimenti direttamente on line prima di procedere all’acquisto, vi consiglio di fare un salto sul sito di HomePlaneur, di cui vi ho già parlato di in un precedente articolo (clic), e visitare la sezione dedicata alle sedie.

Per esempio la sedia Emily, con le sue linee pulite ed essenziali e il caratteristico cuscino imbottito che copre seduta e schienale, si può accostare sia a un tavolo dal design moderno che a un pezzo antico: in entrambi i casi la vostra zona living acquisterà un tono elegante senza essere troppo formale.

sedia in pelle

Più adatta ad ambienti di rappresentanza e agli uffici, la sedia rivestita in cuoio Annabeth, con le sue bellissime cuciture a vista, è disponibile anche nel modello con braccioli, ideale per impreziosire un angolo del soggiorno o la camera da letto.

sedia in cuoio

Infine, spazio alle sedute in pelle anche in cucina; per chi teme che possano rovinarsi o macchiarsi irrimediabilmente, il mio consiglio è quello di scegliere il rivestimento in ecopelle. In particolare, le ecopelli proposte da HomePlaneur sono tutte prodotte in Italia, sono ignifughe e con il fondo della stessa tinta del rivestimento, così che in presenza di cuciture si percepisce un’unica nuance: un dettaglio importante che conferisce un tocco di raffinata eleganza.

Personalmente sceglierei gli sgabelli Akira o Emily, oppure la sedia Nives, magari dai colori vivaci, per dare un tocco di stile e originalità a cucine con banco per la colazione o ad ambienti open space con penisola.

sgabelli in ecopelle

Tutti i modelli sono curati nei minimi dettagli e sono realizzati da artigiani italiani specializzati nella lavorazione del cuoio: guardate la precisione e la qualità delle cuciture in questo particolare! 

particolare cuciture sedia pelle

Scegliendo l’eccellenza del Made in Italy non si sbaglia mai, soprattutto se vogliamo acquistare prodotti di pregio per la nostra casa.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px Helvetica; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000}
p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px Helvetica; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000; min-height: 16.0px}
span.s1 {font-kerning: none}

Vi invito a visitare il sito e a seguire HomePlaneur su Facebook e Instagram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *