Sedie da ufficio: come scegliere quella giusta

Quando inizia un nuovo anno ci si prepara per nuovi progetti, sia personali che professionali. Forse un nuovo lavoro, magari un corso di studi, o chissà sarà il momento di creare il tuo desiderato blog online… E per tutti questi progetti, avrai bisogno di un posto dove lavorare a casa. Un PC, una scrivania adeguata e… una sedia! Per darti delle idee su questo importante dettaglio, ecco alcuni consigli e proposte prese da Sediaufficio, un sito perfetto se stai cercando sedie per un appartamento in stile moderno.

Consiglio #1: scegli un modello poco ingombrante

Se abiti in un appartamento in città è molto probabile che non avrai molto spazio a disposizione, specie se la postazione da lavoro sarà soltanto un angolo della tua camera da letto o del soggiorno. In questo caso, la prima regola da seguire è di scegliere un modello poco ingombrante. Lascia perdere quelle grandi sedie da boss che rubano tanto spazio e prova con un modello dallo schienale snello.

modello Trisa Sediaufficio

Consiglio #2: l’importanza dell’ergonomia

Sedia poco ingombrante + schienale snello non è uguale a sedia scomoda. Infatti, le sedie ergonomiche sono molto più comode di quelle con grossa imbottitura. L’importante è che lo schienale permetta di regolare l’inclinazione e che il sedile abbia la regolazione in altezza. Sono anche interessanti i modelli che hanno l’appoggia braccio, soprattutto se lavorerai con un computer e una tastiera.

Consiglio #3: ruote e giri 360º!

Non è un dettaglio legato all’ergonomia ma sì ha a che fare con la comodità: se la tua sedia ha le ruote ti permetterà di muoverti più liberamente nello spazio. E se preferisci che la sedia rimanga ferma, la maggior parte dei modelli hanno il fermo di sicurezza. Se la base è girevole a 360º, sarà anche un aiuto in più per avvicinarti ad una scaffalatura, ad esempio.

Consiglio #4: design attuale

Se il tuo posto di lavoro si trova in un appartamento in città, moderno e piccolo, il design della sedia deve essere attuale. Cioè, design minimal: linee morbide, volumi puliti, decorazione scarsa o nulla, sia nella struttura che nel sedile e lo schienale. Una sedia così si abbinerà di sicuro con il resto dei mobili della stanza.

Consiglio #5: colori chiari

OK, il tema dei colori è sempre soggettivo. Se ti piacciono i colori forti e intensi, vai avanti, perché no? Ma io preferirei invece colori chiari per una sedia come questa. Si tratta di un altro dettaglio che farà abbinare la sedia con il resto della stanza e aiuterà a che rimanga impercettibile, soprattutto se il posto di lavoro è inserito in una stanza con altre funzioni: camere da letto, soggiorno e via dicendo.

Alcune proposte da Sediadaufficio

Se sei d’accordo con questi consigli, o almeno con la maggior parte di essi, troverai interessanti le seguenti proposte di sedie. Ad esempio, il modello TRISA, con design elegante, struttura e base di acciaio levigato e omologata per uso professionale di 8 ore.

Molto comoda e per usi meno continuati è il modello ESTEBAN, di gran classe e pelle sintetica, omologata per 4 ore. Entrambi hanno una leggera imbottitura e hanno un sistema di regolazione altezza Toplift attraverso un palanchino.

E se quello che cerchi è in realtà una sedia per bambini, Sediadaufficio ha delle proposte destinate anche a loro. Un esempio per le bambine è la sedia VANDA, stabile e robusta con schienale ergonomico.

modello Vanda Sediaufficio

 

Per un maschietto invece è più indicata JUNIOR COMFORT, rivestita in feltro resistente in fibra poliestere. In questi casi, non c’è appoggia braccio, perché così è più comodo per loro, che probabilmente avranno attività più manuali e non tanto attraverso tastiere.

modello Junio confort Sediaufficio

 

Infine, particolarmente carina è la sedia CIVO, di color ambra e un design retro per dare un tocco di stile al tuo appartamento.

modello CIVO Sediaufficio

Spero che queste idee ti possano ispirare e ti aiutino a realizzare i tuoi nuovi progetti del 2017. ☺

 

A presto!

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.