Reinventare il telaio di una finestra

Buondì cari amici! Vi ricordate un mio vecchio post della rubrica Home Relooking sulle finestre riciclate e reinventate? Potete leggerlo qui (clic).

Ebbene in quel post vi avevo parlato del telaio di una vecchia finestra che avevo trovato abbandonato per strada, e di come avrei voluto trasformarlo. Mi rendo conto solo ora che sono passati parecchi mesi, ma alla fine ho portato a termine il mio progetto.

Per le mie esigenze questo telaio era perfetto per ricavare una bella lavagna da appendere in cucina, così sono andata in cerca di un pannello da inserire nel fondo. Per lo scopo ho utilizzato un pannello in MDF, un materiale resistente che non si imbarca se viene dipinto solo da un lato, e che si può trovare anche in spessori sottili.

Visto che non sono riuscita a trovare un pannello della dimensione adatta, ho dovuto dividere in due la mia lavagna: per la parte mancante ho pensato ad uno sfondo in juta grezza, con fili di canapa cui appendere i memo grazie a piccole mollette.

 

Questo il risultato. Il telaio non l’ho quasi toccato, visto che era in perfette condizioni. Mi sono limitata a fissare il pannello di MDF a sinistra e due bacchette di legno per chiudere la cornice.

 

Le bacchette, tagliate a misura, le ho fissate con una colla forte e lasciate in posa con dei morsetti. Poi ho dipinto di bianco le bacchette, prima di stendere 3 mani di vernice magnetica sul pannello di MDF.

Infine ho passato due mani di vernice lavagna nera.

 

Per fissare la juta (rimasuglio di un vecchio sacco di caffé) ho usato una spara punti, poi ho infilato i capi dei fili di canapa tra le fibre aiutandomi con un ago, e le ho cucite sul retro.

Infine ho preparato dei magneti semplicissimi usando i tappi delle bottiglie di birra: i magneti si attaccano da soli al fondo dei tappi, così non è necessario usare la colla.

Ho poi fatto un piccolo disegno con il gesso e ho scritto “pense-bête”, un modo di dire francese per indicare la memory board.

Sono molto soddisfatta del mio riciclo…Ora altri progetti mi aspettano, grazie all’abbondanza di oggetti lasciati per strada credo che avrò molto da fare!

 

A presto!

 

Cinzia













Leave a Reply

12 Comments

  1. 11/05/2015 / 7:59

    Carinissimo Cinzia, con la lavagna si possono fare tantissime cose e sono davvero utilissime!! A me in casa non bastano mai!!

  2. 11/05/2015 / 8:54

    Bellissimo lavoro ….brava come sempre!
    Come stai Cinzia , tutto bene?
    Un abbraccio
    Paola

  3. 11/05/2015 / 16:32

    Che meraviglia Cinzia, ma che bellissimo risultato sei riuscita ad ottenere con questo infisso. Beata te che ancora trovi qualcosa in giro. Qui non si trova più niente! L'idea che hai avuto poi dei tappi di bottiglia…..stratosfericaaaaa!!!! Eh si, sei proprio la mia Cinzia, l'architetto, la creativa che mi ha rapita da oramai oltre 4 anni! Un bacioneoneoneone ♥. Paola

    • 12/05/2015 / 7:57

      ciao Paola, grazie per le tue parole! Mi spiace solo non avere più tanto tempo da dedicare a questo mio spazio creativo!
      un abbraccio dolcissima <3

  4. 12/05/2015 / 7:49

    Wow, che bella idea e che dire del risultato: fantastico!!!
    Sara

  5. 12/05/2015 / 8:12

    Complimenti Cinzia, è bellissima! Mi piace molto l'idea della suddivisione in due parti e l'inserto in juta.
    Baci
    Silvia

    • 13/05/2015 / 15:23

      Grazie Silvia! Ero indecisa se inserire una stoffa a fiorellini, ma alla fine ho scelto questa juta grezza.
      baci

  6. 01/07/2015 / 14:26

    Wow, questo progetto è davvero bellissimo!!!
    Complimenti 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.