• Oggi andiamo in Islanda per scoprire un cottage tradizionale, decorato in “total blue”: il risultato è …
  • Una casa d’epoca nel centro di Gothenburg è il perfetto esempio del minimalismo scandinavo. Colori …
  • Maisons du Monde svela il catalogo primavera-estate 2019: 8 stili, 6 collezioni tendenza e qualche novità. L’uscita …
  • L’arredamento di un bar è una delle fasi più delicate ed importanti, insieme ovviamente all’…
  • Profumo di rosa

    Ciao ragazze!!! Come state? Mi siete mancate! Avrei voluto fare questo post da Nizza, ma pare che usare le chiavette internet sia un’impresa impossibile, un po’ per il costo esorbitante, un po’ per la lentezza…insomma, ho dovuto aspettare il rientro alla base.

    Volevo farvi partecipi di alcuni momenti trascorsi al sole della Provenza e della Costa Azzurra, all’insegna del cielo blu, delle rose e del loro profumo.

    Spero che le foto vi piacciano e che vi ispirino per un prossimo viaggio, anche se, almeno per quanto riguarda le rose, il mese di maggio sarebbe l’ideale: a Grasse ci sarà la festa delle rose, durante la quale tutto il villaggio sarà letteralmente ricoperto di rose in festoni e petali, mentre alla villa Ephrussi Rothscild, a S. Jean Cap Ferrat, a pochi chilometri da Nizza, ci sarà il festival dedicato a questo magnifico fiore. Io ci sto facendo un pensierino per l’anno prossimo.

    Grasse è una cittadina straordinaria: situata su una collina in Provenza, non lontana dal mare, da tre secoli è la capitale del profumo. Qui si possono visitare le fabbriche e seguire le fasi di lavorazione, c’è un museo internazionale del profumo e poi negozi incredibili…impossibile venirsene via senza acquistare qualcosa. Nell’aria aleggia un profumo meraviglioso, di rosa e lavanda soprattutto: mi sono fatta tentare da un sapone che ha impregnato piacevolmente tutta la casa.

    Poi però la passione per le cose antiche ha preso il sopravvento e mi sono lasciata conquistare da tre flaconi di vetro tipici delle profumerie di Grasse, oggi non più in produzione.

    Grasse è anche la città del pittore Jean Honoré Fragonard, importante esponente del Rococò.

    Ecco i miei acquisti:

    Ora vi mostro qualche immagine della Villa Ephrussi Rothscild e dei suoi giardini. Peccato non potervi mostrare le foto degli interni, in stile Luigi XVI, con meravigliose boiseries dipinte del XVIII secolo, pezzi d’arredo e soprattutto stoffe finemente ricamate e porcellane di Sèvres. In compenso ho immortalato rose di tutti i colori.

    Spero che la gita vi sia piaciuta e che un po’ di profumo sia arrivato fino a voi!

    A presto!

    Cinzia

    Cornice porta oggetti shabby chic fai da te

    Cornice porta oggetti shabby chic fai da te View Post

    Cupcakes lamponi e formaggio

    Cupcakes lamponi e formaggio View Post

    Biglietti per gli auguri di Pasqua

    Biglietti per gli auguri di Pasqua View Post

    Decorazioni per Pasqua: uova di polistirolo rivestite di …

    Decorazioni per Pasqua: uova di polistirolo rivestite di stoffa View Post

    La mia libreria shabby chic

    La mia libreria shabby chic View Post

    Casette per gli uccellini in feltro

    Casette per gli uccellini in feltro View Post

    L’albero delle uova di Pasqua

    L’albero delle uova di Pasqua View Post