Fuorisalone 2018, tour delle meraviglie: Brera

fuorisalone-2018-brera orto botanico

Buondì cari amici! Oggi torno a parlarvi della Milan Design Week 2018: il focus questa volta è sul Fuorisalone.

Adoro l’atmosfera che si respira a Milano durante questa settimana così particolare, anche se a volte l’affollamento ti costringe ad affrontare lunghe code un po’ ovunque.

Martedì abbiamo visitato Brera (per un panoramica sui distretti, vedi questo post sul Fuorisalone 2017), nel cuore di Milano, tra bellissimi palazzi e vie stette e tortuose dove si respira un’aria d’altri tempi.

Ecco cosa abbiamo visto:

prima tappa all’Orto Botanico di Brera, che si trova all’interno del palazzo che ospita la Pinacoteca, l’Accademia di Belle Arti e l’antico osservatorio, che potete vedere sullo sfondo: un luogo splendido che ho frequentato ai tempi in cui studiavo all’Accademia e che mi premeva di rivedere. In questo spazio c’era l’installazione smarTown di Eni gas e luce e Centrica HiveLimited progettata da giovani architetti coordinati da Mario Cucinella. Il tema, le tecnologie smart e il loro impatto sulla vita di tutti giorni e sull’efficienza energetica. (foto di copertina).

La meraviglia continua con la simpatica installazione Sprout di mt masking tape, brand giapponese che produce, tra le altre cose, un nastro adesivo decorativo che può essere impiegato su tutte le superfici: inutile dire che non ho resistito e ne ho acquistato un paio di rotoli.

Fuorisalone 2018 brera sprout masking tape

Ph©2018.breradesignweek.it

Simpatica la visita all’appartamento allestito da Lago con i migliori pezzi di design prodotti dall’azienda, con vista proprio su via Brera:

appartamento-lago-brera-fuorisalone-2018

Ph©Elle Decor Italia

Raffinata l’installazione di Preciosa Lighting, dal titolo Breath of Light: in uno spazio tutto rosa, centinaia di lampadari in vetro soffiato di diverse dimensioni, trasparenti o opachi, si illuminavano ed emettevano un suono celestiale ogniqualvolta un visitatore soffiava in un apposito marchingegno.

Non poteva mancare un salto alla Pelota di via Palermo per visitare Typecasting, un’esposizione di oltre 200 oggetti di design prodotti da Vitra, dalle icone degli anni ’50 ai prodotti contemporanei: emozionante!

fuorisalone 2018 brera vitra

Ph©Vitra

Poi ci siamo rifatti gli occhi da Foscarini, sognando di lampade e lampadari che in casa nostra starebbero d’incanto. Simpatica l’installazione interattiva Reverse Room progettata da James e Susan Wine: dopo aver scattato una foto nell’appartamento al contrario ed averla postata su Instagram, potevi ritirare la polaroid con la tua foto.

fuorisalone 2018 brera foscarini

Ph©www.archdaily.com

Infine, un salto nello spazio di Oikos, che con il colore Bianco ha creato una collezione di ben 187 proposte di pittura grazie a diverse finiture materiche che conferiscono alle superfici un notevole impatto decorativo. Le pitture della collezione “White. Il Bianco” sono prive di elementi tossici, come la formaldeide, dunque contribuiscono alla salvaguardia della salute e dell’ambiente. Guardate che bel regalo mi stava aspettando: il kit dell’architetto con un libro sul bianco nell’arte e nell’architettura e la mazzetta colori della collezione.

oikos Fuorisalone 2018 White il bianco

A presto con un altro post sulla mia personale #milandesignweek

 

Se intanto volete dare un’occhiata al mio profilo instagram, trovate foto e filmati dal Fuorisalone @lagattasultetto

Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi. Riceverai una email mensile che riassume i post del blog ma non solo: la newsletter sarà arricchita da contenuti riservati solo agli iscritti, come mood board su colori, materiali, arredi e complementi, infografiche con idee e suggerimenti per disporre mobili e oggetti, DIY e ispirazioni. 
Basta cliccare qui e inserire il tuo indirizzo e-mail:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Foto di copertina ©Cinzia Corbetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.