{Due italiane in Francia}: ricetta dei petits beurre et chocolat noir

Buon venerdì! Torna la rubrica Due italiane in Francia con dolcezza. Infatti oggi Paola ci regala la ricetta di piccole, dolci, francesissime meraviglie:  i petits beurre et chocolat noir, biscotti burrosi che si sciolgono in bocca, da gustare nei bui e freddi pomeriggi novembrini, magari accompagnati da una calda tazza di té. Lascio la parola a Paola

“Diciamo che il peggio è passato. Perché quando espatri anche per (ri)trovare la carta igienica che fa per te ci vuole tempo: le devi provare! Lo fai per la carta igienica e lo fai per tutto il resto: ancora mi ricordo del tempo passato davanti al banco frigo a valutare tutti i burri del reparto, burro dolce, burro semi-salato, burro salato, burro della Bretagna, burro di su e burro di giù. Alla fine mi sono affezionata ad una marca e ormai vado spedita, ma all’inizio per fare la spesa ci mettevo un paio d’orette. E con i biscotti della colazione? Stesso calvario. Che poi la colazione è il rito del risveglio e accettare un cambiamento è ancora più dura. In Italia avevo i miei preferiti, che ovviamente qui non ci sono, ce ne sono altri, ma devi provarli, assaggiarli, finire la scatola anche se non ti piacciono tanto e provarne un altro tipo. In pratica, quando espatri, devi ricominciare tutto da capo perché quello che sapevi delle marche e dei prodotti del supermercato non vale più! E prima ti arrendi al fatto che è praticamente impossibile ritrovare gli stessi sapori italiani meglio è. Ma il mondo non dovrebbe essere globalizzato?!

Comunque, questo è il link per la ricetta dei petits-beurre e altre amenità: http://www.diariodicucina.it/petits-beurre-et-chocolat-noir/ “

A presto!

Paola e Cinzia

Leave a Reply

1 Comment

  1. 07/11/2014 / 19:19

    Ciao ragazze! come procede la vostra avventura in Francia? grazie per la ricetta, a presto, elisabetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *