Decora Facile, la chalk paint made in Italy

Buondì cari amici!  Finalmente ieri ho ripreso in mano i miei “vecchi” strumenti di lavoro: pennelli, vernici, carta abrasiva, ovvero i tre “pilastri” per decorare in stile shabby chic. E’ passato molto tempo da quando ho provato la bellissima sensazione di vedere un oggetto trasformarsi, forse più di un anno!

Ho rimandato a lungo il ritorno del “pennello sbiancatore” perchè qui in Francia non trovavo la vernice “giusta”…E poi è arrivata Lei con la sua Decora Facile e mi sono fatta tentare.

Così ho provato questa pittura studiata appositamente per la decorazione, la chalk paint made in Italy.

Ho scelto due colori: il Bianco Antico e Polvere Chic, ma in catalogo ci sono anche il Bianco Puro, Cremino, Caraibi, Cappuccino e Alito di Vento, una bella scelta di colori pastello, polverosi e delicati adatti alla decorazione shabby chic.

Il Bianco Antico ha una nuance avorio-crema, mentre Polvere Chic è un grigio che vira verso toni di azzurro o di verde a seconda della qualità della luce (calda o fredda).

La consistenza è molto cremosa e questo garantisce una buona resa. Allegato alle vernici trovate un foglio con le istruzioni ben dettagliate. 

Decora facile permette di cominciare subito a dipingere il mobile o l’oggetto in legno, senza doverlo carteggiare, eliminando una fase che, ammettiamolo, non piace a nessuno! L’unico intervento da fare prima di pitturare è la pulizia accurata del pezzo con acqua e ammoniaca in parti uguali, per rimuovere ogni tipo di sporco e di polvere: più la superficie è pulita, meno impurità resteranno attaccate alla vernice e il lavoro sarà perfetto!

Ecco il pezzo che ho decorato

Ehhhh, mica male eh?

Questa targa di legno è la magnifica opera del marito di una blogger, Grazyna, che ha vinto il libro La Magia del Bianco in un giveaway. Un regalo graditissimo.

Ho seguito le istruzioni e diluito la vernice, per la prima mano, con un 20% di acqua. Ho steso la prima mano di Bianco Antico su tutta la superficie, compresa la scritta, che è in rilievo. 

Qui la prima, piacevole sorpresa…Il pennello scorre rapidamente, senza “tirare” come succede a volte, quando il pennello si scarica.

Per la zona della scritta ho usato un pennello piatto tagliato in diagonale (quelli che si usano per la Country Painting) molto morbido: la zona presenta una certa difficoltà e il rischio era quello che si formassero grumi di vernice. In effetti la pittura è densa e fluida allo stesso tempo, e possono formarsi gocce intorno ai punti difficili: basta stare attenti e ripassare subito delicatamente con il pennello.

Dopo la prima mano ho atteso circa mezz’ora per passare la seconda, ma tenete presente che ero all’aperto con una buona ventilazione.

La prima mano ha già dato una buona coprenza, ma il legno era comunque chiaro e grezzo.

Per la seconda mano ho usato Polvere Chic per il centro della targa, e ho ripassato la cornice e la sommità della scritta con Bianco Antico. La seconda mano va diluita al 30%.

Per coprire completamente, riporta il foglio di istruzioni, sono necessarie almeno tre mani, ma nel mio caso mi sono fermata a due, perchè il supporto chiaro e poroso non lo richiedeva.

Sempre seguendo le istruzioni ho ripassato la targa con carta abrasiva a secco n.400 per una rifinitura impeccabile.

Et voilà la targa finita!

Per la finitura ho steso una mano di Decora Facile Finitura, una vernice di protezione con le stesse caratteristiche della pittura: scorre veloce, il pennello non tira e, pur avendo usato un pennello non proprio morbido, non lascia inestetiche righe.

Per concludere:

Aspetti positivi

ottima consistenza che assicura buona resa e coprenza

fluida e densa, assicura uno scorrimento ottimale del pennello

i colori sono caldi, polverosi e delicati

l’aspetto finale: vellutato

Attenzione…

difficile da togliere se si macchia inavvertitamente qualcosa, ma questa è anche garanzia che la vernice non si staccherà facilmente.

Aver ricominciato a decorare con Decora Facile è stata una bella esperienza, e il nome non è scelto a caso: questo prodotto facilita il lavoro, lasciando solo la parte piacevole.

Per chi volesse provare, ecco i link utili:

Decora Facile Shop

Decora Facile Pagina Fan Facebook

Youtube

Un abbraccio e buon fine settimana!

Leave a Reply

10 Comments

  1. 04/07/2014 / 7:29

    Ciao Cinzia!!! Un ottimo lavoro………….fai venir voglia di provarla subito questa vernice! Bhè, la targa, già bella di suo, così è davvero unica! Che dirti……..vernici e pennelli….. difficile abbandonarli, vero?

  2. 04/07/2014 / 8:10

    Ciao Cinzia! Si è da un pò che sto pensando di provarla.. sicuramente la acquisterò quanto prima! Baciotti.. ah lascitta è incantevole!

  3. 04/07/2014 / 8:35

    Bella la tua targa!
    Grazie per i consigli sull'utilizzo della vernice, ero dubbiosa se acquistarla o no, ora invece penso che la utilizzerò per rinnovare i mobili della camera degli ospiti.
    Baci Maria

    maria-mylittledream.blogspot.it

  4. 04/07/2014 / 9:37

    Ciao Cinzia, condivido in pieno il tuo articolo, ho appena finito di dare l'ultima mano di Bianco Antico a tutta la mia vecchia cucina in rovere. Dopo venticinque anni, avevo voglia di cambiarla, ma i mobili sono ancora solidissimi e allora avevo pensato di riverniciarla, ma la carteggiatura mi spaventava un po', per fortuna poi ho scoperto queste fantastiche vernici ed è stato amore a prima vista. Stamattina mi sono arrivati altri colori, Alito di vento è semplicemente stupendo e Caraibi secondo me, è bellissimo per i mobili da giardino.
    Complimenti per il blog
    Cinzia

  5. 04/07/2014 / 10:22

    Ciao CInzia! E tanto che non ti vdevo con i pennelli in mano..quale buona occassione con questa vernice di SIlvia.
    Ancora non lho provata, vorrei prima finire quello che ho in casa è certo poi andare da Silvia a comprare..
    Quindi se ho capito bene ora vivi in Francia? ..fantastico paese immagino..
    au revoir.. e bellissimo lavoro come sempre sai fare..

  6. 04/07/2014 / 12:01

    Sono sempre utili i consigli di chi prova un nuovo prodotto.La tua targa è meravigliosa, mi piacciono i colori delicati che hai scelto…ma Grazina e Alessio che fine hanno fatto? Buon lavoro
    Isabella

  7. 04/07/2014 / 15:43

    Ho potuto vedere già nel blog di Silvia alcuni lavori fatti con questa vernice. Mi piace da matti l'abbinata di colori che hai scelto tu per la targa. A proposito…BELLISSIMA…complimenti a chi l'ha creata. Grazie Cinzia per questa spiegazione dettagliata. Un bacione. Paola

  8. 05/07/2014 / 8:09

    Un tuo giudizio è sicuramente da tenere in considerazione! Grazie delle informazioni dettagliate. La bellissima targa di Alessio con il tuo intervento è diventata ancor più bella!!!
    Buon fine settimana
    Silvia

  9. 05/07/2014 / 9:10

    È venuta benissimo la targa, i colori sono proprio belli e la spiegazione passo passo chiara e precisa. Grazie mille a te e a Silvia 🙂
    Annalisa

  10. 06/07/2014 / 13:34

    O guarda che bella novità (almeno per me)! Grazie Cinzia della condivisione!
    Buona domenica
    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *