Christmas home Tour #7: la magia di Dyker Heights

Christmas home Tour la magia di Dyker Heights

Buondì cari amici! Oggi puntata speciale del Christmas Home Tour: non visiteremo un interno, bensì dei giardini addobbati per le feste unici al mondo.

Per alcuni rappresentano il trionfo del kitsch, ma per molti incarnano alla perfezione lo spirito natalizio più gioioso e luminoso: siamo a Brooklyn, nel quartiere di Dyker Heights, dove ogni casa, nel periodo natalizio, si riveste di luci e decorazioni spettacolari. Le luminarie di Dyker Heights sono così belle ed esagerate da attirare ogni anno migliaia di turisti, che arrivano da tutto il mondo, perfino con tour organizzati, per immergersi nell’atmosfera magica di questo quartiere.

Christmas home Tour la magia di Dyker Heights

Le facciate, dal tetto alle fondamenta, vengono decorate con festoni, ghirlande, scritte luminose, ma sono gli esterni ad avere il ruolo principale: gli alberi  e i cespugli vengono letteralmente rivestiti di luci sfavillanti di ogni colore, i vialetti e le scalinate illuminati sembrano sospesi nel vuoto, mentre  tutt’intorno si affollano personaggi, pupazzi di neve, renne, angeli, alcuni  dei quali animati: non mancano i presepi con tanto di scene della natività; del resto, il quartiere è abitato in gran parte da italo americani di religione cattolica. La tradizione risale al 1980, ed è nata, pensate, da un fatto sicuramente poco gioioso: fu la signora Lucy Spata a dare il via a quella che alla fine si è trasformata in una gioiosa competizione, decorando il suo giardino con decine di angioletti illuminati in ricordo della madre appena scomparsa. Ogni anno, Lucy aggiunse altri elementi, fino a realizzare un vero e proprio villaggio in miniatura. Inizialmente perplessi, gli altri abitanti del quartiere iniziarono ad imitarla, a partire dal suo dirimpettaio, Al Polizzotto, che oggi espone,  sotto l’imponente portico della sua villa, un gigantesco Babbo Natale affiancato da due soldati “schiaccianoci” alti circa 10 metri. Le due ville sono sicuramente le più spettacolari, insieme alla casa di “Sam the greek”, che esibisce ben 250 mila luci colorate!

Christmas home Tour la magia di Dyker Heights

La casa di Lucy Spata

Christmas home Tour la magia di Dyker Heights

La casa di Al Polizzotto

Christmas home Tour la magia di Dyker Heights

La casa di “Sam the greek”

Va detto che le luminarie di Dyker Heights stanno facendo scuola un po’ in tutto il mondo, anche in Italia: la più famosa, finora, è la spettacolare “Casa di Babbo Natale” a Melegnano, alle porte di Milano, ormai meta di molti curiosi e presa ad esempio da molti altri appassionati.

Chissà che anche da noi fra qualche tempo i fortunati possessori di un giardino non decidano di inaugurare questa bellissima tradizione, decorando i loro esterni con un tripudio di luci e personaggi. Se desiderate lanciarvi in questa avventura per il Natale 2019, pensate prima a sistemare al meglio i vostri esterni, per esempio installando una pergola sotto la quale collocare le decorazioni più delicate: trovo che siano bellissime le pergole di Gibus, sia nella versione addossata al muro che ad isola. Immaginatevi queste strutture completamente avvolte da catene luminose LED, sotto le quali potrete installare un presepe a grandezza naturale, o appendere angeli, fiocchi di neve, ghirlande e festoni…I vostri bimbi saranno felicissimi e le persone verranno da lontano per ammirare il vostro giardino. Le idee sono tantissime e con la struttura giusta potrete realizzarle, e magari essere i primi nel vostro quartiere ad inaugurare il Dyker Heights made in Italy!

Christmas home Tour la magia di Dyker Heights

Giardino illuminato a Leggiuno, in provincia di Varese

Foto di copertina:Teddy Wolff

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.