Arredare piccoli spazi: 40 mq tra colori e ispirazione Art déco

 

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

Per la rubrica Arredare piccoli spazi, oggi andiamo a Parigi, per ammirare la trasformazione di un appartamento di soli 40mq.

Il progetto, a cura dello Studio Mariekke, presenta alcune soluzioni davvero geniali nella distribuzione degli spazi e nella scelta audace dei colori. Mi convince un po’ meno lo stile, con un accenno Art déco, proposto dagli architetti, accostato ad un minimalismo scandinavo anni ’50 un po’ freddo, imposto dai padroni di casa. Stile a parte, quello che mi interessa far notare sono le idee che hanno permesso di ricavare, in uno spazio davvero esiguo, una cucina funzionale, un living ampio e vivibile e una camera da letto separata. Prima dell’intervento, il soggiorno ospitava un armadio con letto abbattibile e la cucina era relegata nell’angolo più distante, così che per raggiungerla era necessario percorrere il corridoio e il soggiorno stesso; inoltre lo spazio era angusto e reso difficile da attrezzare per via di una parete curva. I progettisti hanno collocato in questo spazio un comodo sgabuzzino e la camera da letto, spostando la cucina al centro dell’appartamento e collegandola sia al soggiorno che al corridoio, separandola allo stesso tempo grazie a delle vetrate.

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

Si è scelto di caratterizzare ogni singolo spazio utilizzando colori audaci: un rosso corallo per l’ingresso, un grigio antracite per i locali “tecnici”, ovvero bagno e cucina, verde e il bianco per la camera da letto e un grigio chiaro per il soggiorno:

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

Il bagno è passante: costituito da un angolo wc, una doccia all’italiana e da un lavabo, è accessibile sia dall’ingresso che dalla camera da letto: anche qui è stato impiegato lo stratagemma delle vetrate per portare la luce nelle zone più interne e per non chiudere eccessivamente lo spazio. La cucina, pur piccola, ha ben due piani di lavoro e accoglie tutte le attrezzature necessarie, perfino una piccola cella per i vini.
Geniale la soluzione adottata per il blocco che la divide dal soggiorno: la base doble-face funge allo stesso tempo da piano per la cucina e da libreria, ed è sormontata da una vetrata decorativa: forse per la cucina e il blocco avrei scelto colori più luminosi, evitando anche il grigio delle pareti, ma apprezzo il modo intelligente di sfruttare ogni minimo metro quadro.

40 mq tra colori e ispirazione Art déco40 mq tra colori e ispirazione Art déco

Il soggiorno è talmente ampio da ospitare un angolo conversazione e una zona pranzo: certo il fatto di avere una infilata di finestre su entrambi i lati, con un accesso al giardino rende le cose molto più facili! Comunque sia, in questo appartamento dalle dimensioni contenute non manca proprio nulla…

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

40 mq tra colori e ispirazione Art déco

Visita gli altri piccoli spazi

6 Comments

  1. 11/01/2018 / 14:53

    Non manca proprio nulla, e mi piace la scelta dei colori. Avrei fatto un arredamento più moderno, soprattutto nel salotto. Mi piace molto la soluzione del piano di lavoro della cucina con libreria inclusa, e come hai detto tu, sarebbe stato meglio un colore più vivace anziché il grigio. Mi immagino il giardino 🙂
    Seppur in ritardo Cinzia, ti auguro un meraviglioso 2018!!
    Ciao
    Marina

  2. 12/01/2018 / 16:32

    davvero un progetto interessante, in così poco spazio sono riusciti a contemplare tutto!!!!! Un abbraccio Lory

  3. 16/03/2018 / 23:17

    E’ una vera e propria delizia, poi si sa che i francesi per i piccoli spazi hanno una marcia in più. Il tema degli spazi ridotti è tra l’atro a me molto caro, tanto da aver creato un blog proprio dedicato ad un mio progetto realizzato per un appartamento di 15 mq, blog nel quale spesso affronto il tema della valorizzazione ed uso intelligente dello spazio.
    Fa sempre piacere vedere come il tema appassioni e crei curiosità, complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.