Arredare gli spazi esterni con poca spesa

La bella stagione è arrivata e ci invita a passare più tempo all’aria aperta, a godere delle giornate inondate di sole e ad assaporare l’aria fresca dopo il tramonto.

Tutti gli spazi all’aperto possono essere resi comodi e funzionali proprio come gli ambienti interni: balconi e terrazze, verande e cortili, giardini più o meno estesi, si possono attrezzare con arredi e strutture per creare un’area da vivere in relax o per accogliere gli amici.

Come arredare gli spazi esterni con poca spesa? Il web ci viene in aiuto con strumenti davvero prodigiosi, come per esempio il motore di ricerca specializzato in arredamento LIONSHOME.

Il concetto su cui si basa LIONSHOME é semplice: raggruppare prodotti di marchi rinomati a prezzi imbattibili, grazie alla selezione accurata delle offerte più vantaggiose presenti su oltre 100 negozi on-line.  Va detto che LIONSHOME è un motore di ricerca e non un negozio on line: per effettuare i vostri acquisti verrete reindirizzati sullo shop che commercializza il prodotto che avete scelto.

Grazie agli strumenti offerti dal web potete preparare il vostro progetto per arredare gli esterni, scegliere i mobili e redigere un preventivo senza muovervi da casa, dedicando più tempo ed energia alla scelta dello stile e dei pezzi.

Per iniziare, puntate su uno stile di arredo che caratterizzi i vostri nuovi spazi esterni: romantico, industriale, shabby chic, moderno, esotico, bistrot…a voi la scelta!

Qualche idea? Il trend 2016 suggerisce di ispirarsi a luoghi esotici, dai deserti marocchini alle giungle del Brasile. Ricreate le oziose atmosfere nordafricane con tanti morbidi  pouf da giardino  e cuscini, oppure se avete una veranda o un paio di alberi robusti, appendete una comoda amaca  e fatevi cullare dalla brezza sognando i tropici.

Per gli irriducibili del recupero, dell’industriale e dello shabby chic, via libera alle idee originali, alla ricerca di pezzi usati e al bricolage, ma se volete risparmiare senza nulla togliere al vostro progetto, sul web trovate anche pezzi in stile, come le sedie e tavoli “bistrot” in ferro battuto, o imitazioni di famosi oggetti di design, come le famosissime Tolix.

Se siete affascinati dai mobili in fibre naturali, allora seguite la scia…Quest’anno rattan, midollino, banano e company sono al top.

Se avete la fortuna di possedere un giardino spazioso, potete allestire uno spazio coperto, montando un pergolato in legno o ferro, oppure acquistare un gazebo prefabbricato. Arredatelo come se fosse una stanza, creando una sala da pranzo o un salotto, secondo le vostre preferenze. Per ombreggiare il vostro angolo di paradiso, utilizzate tende leggere, del canniccio o lasciate crescere delle bellissime piante rampicanti per un tocco romantico.

Al contrario se possedete solo un piccolo terrazzino, non scoraggiatevi: anche questo spazio può diventare un piacevole ambiente esterno da sfruttare, con pochi accorgimenti. Usate pochi elementi di dimensioni ridotte, come tavoli, sedie e poltrocine pieghevoli , dalle linee leggere e dai colori accesi. Posizionate le piante in modo che non siano d’intralcio: sfruttate l’altezza utilizzando scaffali o sospendete i vasi al muro o alla ringhiera. Infine, non dimenticate cuscini, candele, tappeti e tutti quei piccoli oggetti che renderanno il vostro balcone accogliente e confortevole.

A presto!

Cinzia

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *