25.4.17

The plum guide: dormire nelle case più belle di Londra



Buondì cari amici! Dopo qualche giorno di assenza, torno con una nuova rubrica e un'altra in preparazione. Come sempre ho molte idee e progetti per rendere sempre più utile e interessante il blog, e spero che queste novità vi piaceranno.
Oggi vi presento la rubrica The plum guide: dormire nelle case più belle di Londra, in cui vi mostrerò case bellissime in cui potrete anche soggiornare per una vacanza o un week end da sogno a Londra, grazie alla nuova collaborazione con The Plum Guide. Questo progetto mi entusiasma moltissimo, sia per l’alto livello delle dimore proposte, sia per il fatto che si possano ammirare dal vivo e non solo dallo schermo del computer!

The Grand, Hackney, Londra
The Grand, Hackney, Londra
The Plum Guide è una startup che si propone di diventare la "Guida Michelin della sharing economy", selezionando le case più esclusive nei quartieri più belli di Londra, e scegliendo proprietari che, come gli chef stellati, sono appassionati, creativi e capaci di offrire ai loro ospiti un soggiorno indimenticabile: in poche parole, dei veri e propri artisti nell’arte del ricevere.
Un obiettivo ambizioso per un progetto che introduce il concetto innovativo del “lifestyle booking platform”: non a caso tra i criteri stabiliti per entrare nella Plum list rientrano la qualità del design, lo stile dell'arredo e dei complementi, la presenza di dispositivi tecnologici, la personalità e la storia che caratterizzano la casa e i loro proprietari, che vengono scelti anche per la loro conoscenza del quartiere e per la loro accuratezza nel suggerire i luoghi più interessanti, che si tratti di ristoranti, negozi, musei o monumenti. 

La la London, Islington, Londra
La la London, Islington, Londra
Sul sito ci sono attualmente circa 600 location certificate con il marchio The Plum Guide Official Selection, tra appartamenti, edifici, loft e persino barche ormeggiate in romantici canali.
Ogni appartamento possiede almeno 3 “punti di forza”, dal camino alla terrazza sul tetto, dall’home cinema al vecchio giradischi con la collezione di vinili, ed è stato personalmente testato dagli esperti di The Plum Guide su ben 32 criteri, dai materassi alla potenza del soffione della doccia, dal rumore alla qualità del bagnoschiuma, dalla presenza di locali e negozi di alto livello nella zona agli utensili della cucina, perfino la qualità del l'olio e del caffè. Se pensate che queste case sono state selezionate tra 30.000 candidature, potete farvi un'idea di quanto siano esclusive e particolari.

View from the top, Covent-Garden, Londra

Boys just want to have fun, Clapham, Londra
Io mi sono persa tra case in stile country, vittoriano, moderno, georgiano...sognando di preparare la colazione in una cucina retrò, di passare la serata davanti a un caminetto acceso o di fare il bagno in una vasca free standing su piedini! 

Pure, Shoreditch, Londra
The Easton Diamond, Clerkenwell, Londra
Velvet Morning, Maida-Vale, Londra
Victoria Garden, Pimlico, Londra
Garden Apartment in Chelsea, Chelsea
Avete visto che meraviglia? Ora vi saluto e vi do appuntamento a settimana prossima con la prima location. Vi aspetto!
Share:
© La gatta sul tetto. Interior design blog | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig