Location per feste a Milano: idee trendy e low cost!

Organizzare una festa a Milano che sia originale e trendy, senza mandarci in rovina è possibile. Dalla scelta della location per feste alla definizione del menù: i consigli da seguire per non spendere troppo.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000}
span.s1 {font-kerning: none}


Iniziamo dal menù

Una festa che si rispetti ha un menù che si rispetti, come offrire ai propri invitati cibo e bevande genuine, gustose, ma senza spendere una fortuna in catering? Se il budget è molto limitato, l’opzione aperitivo a buffet è la più consigliata: niente tavoli con persone in attesa delle portate servite da camerieri, ma una bella tavolata imbandita dove servirsi fino a quando non ci si sente sazi. Il buffet è un’ottima soluzione anche se desiderate offrire una cena vera e propria, non servirà comunque personale che serve ai tavoli, ma solo camerieri che alterneranno le portate al tavolo del buffet. E quanto alla scelta del menù, ricordate la regola: meno portate, ma di qualità, privilegiate i prodotti del territorio e di stagione, ricette semplici. Ovviamente dimenticate cristalli e stoviglie d’argento, privilegiate un usa e getta, rigorosamente biodegradabile.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; line-height: 17.0px; font: 15.0px Times; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000; background-color: #ffffff}
span.s1 {font-kerning: none}
original photography for apartment 34 by Ashley Batz

Anche la data può impattare sul budget

Per minimizzare il costo dell’affitto location per feste a Milano anche la scelta della data è importante: le date più gettonate, avranno un costo maggiore, i prezzi dell’affitto saranno più alti, il costo del personale da ingaggiare sarà più alto, e via dicendo. Se si ha la possibilità di scegliere tra un ventaglio di date, non sarà ovviamente il caso delle feste di Capodanno, Natale o altre ricorrenze, ma nel caso di celebrazioni che è possibile organizzare liberamente e con un certo anticipo, è il caso delle feste aziendali, ma anche di un matrimonio, è possibile risparmiare qualche soldo evitando l’alta stagione o, semplicemente, scegliendo un giorno della settimana che non sia il weekend. 

La location per la festa 

La città di Milano offre tantissime possibilità, più o meno economiche, per l’organizzazione di una festa. È consigliabile innanzitutto fare una ricerca per individuare eventuali offerti speciali, altrimenti è bene cominciare i propri sopralluoghi dai quartieri meno “in” e meno centrali, che offriranno sicuramente un’ampia gamma di location per feste a costi inferiori. Anche la tipologia e l’ampiezza della location possono influire sul costo, passate in rassegna tutte le opzioni, purché siano adatte al tipo di festa che desiderate organizzare e al numero di inviati previsto, e scegliete la più economica disponibile.

Credit: Superstudio

Quanti invitati?

Va da sé che un catering per 50 costerà di meno di un catering per 100 persone, e questo discorso varrà per tutte le voci di costo dell’organizzazione della vostra festa. Se con il budget ancora non ci siamo e occorre abbattere ancora qualche spese, non vi resta che rendere la vostra festa ancora più “esclusiva” e rivedere la vostra lista invitati. Può trattarsi di un’operazione non semplice, con un po’ di buon senso si arriverà alla soluzione ottimale per le proprie tasche, senza che nessuno ci resti male!

Foto copertina credits Sugar & Cloth

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000}
p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000; min-height: 15.0px}
span.s1 {font-kerning: none}

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000}
span.s1 {font-kerning: none}

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000}
span.s1 {font-kerning: none}
span.s2 {text-decoration: underline ; font-kerning: none; color: #0563c1; -webkit-text-stroke: 0px #0563c1}

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000}
p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px ‘Trebuchet MS’; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000; min-height: 15.0px}
span.s1 {font-kerning: none}

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *