3.2.17

Fiocchetti di carnevale


Buongiorno a tutti! 
Oggi voglio deliziarvi con dei dolcetti che non possono mancare nelle nostre case durante il periodo di carnevale! Sto parlando dei dolci tradizionali di questa festa che prendono diversi nomi in Italia in base alle zone geografiche: bugie, chiacchiere, frittelle, frappe, cenci e chi più ne ha più ne metta. In particolare, però, voglio presentarvi la variante che appartiene alla tradizione culinaria romagnola in quanto mi ha piacevolmente incuriosita: i fiocchetti fritti! Si chiamano così in Romagna perché vengono preparati con strisce di pasta annodate al centro in modo da creare proprio la forma del fiocco. Dolci, croccanti, gustosi e facilissimi da fare faranno impazzire tutti: bambini, ragazzi e adulti e se accompagnati da un buon vino dolce regaleranno un'esplosione di piacere alle vostre papille gustative! 

Procedimento: 

Per preparare i vostri fiocchetti fritti avete bisogno di pochi ingredienti: uova, farina, burro, lievito, zucchero e un pò di anice. Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad avere un impasto omogeneo da stendere poi con il mattarello. Il risultato sarà quello di una sfoglia spessa circa 1 millimetro. A questo punto tagliate la sfoglia in rettangoli, stringeteli nella parte centrale per creare la forma del fiocchetto. Friggere nella pentola con olio ben caldo e una volta pronti serviteli spolverandoli di zucchero a velo. 

Ingredienti: 


350 gr. di farina 
2 uova 
50 gr. di zucchero 
50 gr. di burro 
Mezza bustina di lievito per dolci 
Zucchero a velo q.b 
Olio di semi per friggere q.b. 
Anice (facoltativo) 

Tempo Totale: 1 ora 
Difficoltà: media 

Buon appetito! 
Per altre ricette visita la pagina www.seidiriminise.it/enogastronomia 


SHARE:
Blogger Template Created by pipdig