19.12.16

La nuova normativa europea sull’efficienza energetica

Buondì cari amici. In questo nuovo articolo della serie Smart Home vi parlerò della nuova normativa europea sull’efficienza energetica per gli impianti di riscaldamento, inclusa in un piano comunitario più ampio che si prefigge di ridurre le emissioni di gas serra del 20% entro il 2020. 
Nello specifico, la direttiva Ecodesign ErP (Energy related Product) riguarda tutti i prodotti connessi all’utilizzo di energia, come lampadine, climatizzatori, televisori, computer, elettrodomestici, impianti per il riscaldamento dell’acqua e dell’ambiente, e ha come obiettivo la sostituzione graduale di tutte le vecchie apparecchiature con prodotti ad alta efficienza energetica.
Per quanto riguarda il riscaldamento domestico, la normativa è entrata in vigore nel settembre 2015 e coinvolge tutti i produttori di caldaie, che sono ormai obbligati a produrre e commercializzare sul mercato europeo apparecchi che utilizzano la tecnologia a condensazione.
La normativa è molto chiara, tuttavia gli utenti possono avere difficoltà ad orientarsi quando si trovano nelle condizioni di sostituire la vecchia caldaia.
Per questo l'Unione Europea ha stabilito che tutti i prodotti interessati dalla normativa devono essere accompagnati dalla nuova etichetta energetica europea, grazie alla quale scegliere un apparecchio energeticamente efficiente e con migliori prestazioni funzionali dovrebbe essere più facile.
Quanti di voi sanno leggerle correttamente? Vediamo di fare un po’ di chiarezza.

normativa europea efficienza energetica


Ogni etichetta ha una scala graduata di lunghezza crescente e di colore diverso: ogni fascia è associata a una lettera, da A+++ (apparecchi con i consumi più bassi) a G. La classe di efficienza energetica dell’apparecchio è evidenziata con una freccia nera.
L’etichetta identifica anche il marchio del produttore, il modello, il consumo di energia e i dati sulle caratteristiche tecniche riassunti in pittogrammi di facile comprensione.
Nel caso delle caldaie, ci sono diverse etichette, in base al tipo e alle funzioni del prodotto (riscaldamento dell’acqua o solo d’ambiente o di entrambi, e in questo caso l'etichetta deve riportare entrambe le classificazioni).
Per aiutarvi nella scelta dell’apparecchio adatto a voi, alcuni produttori offrono uno strumento facile e veloce per configurare l’etichetta energetica on line.
L’adeguamento dell’impianto di riscaldamento alle nuove norme può sembrare oneroso, tuttavia le nuove caldaie a condensazione possono farvi risparmiare fino al 35% sul consumo di gas, consentendo di ammortizzare i costi in pochi anni. Se intendete rinnovare o adeguare il vostro impianto di riscaldamento, la scelta migliore è di optare per un sistema che consenta di regolare la temperatura nel modo più completo possibile, come ad esempio il Kit Ariston NET, che integra la caldaia con un sistema di controllo a distanza, permettendo di calibrare il riscaldamento in ogni ambiente e in base alle diverse esigenze, evitando gli sprechi.
Per aiutarvi a risparmiare ulteriormente, lo stato italiano ha stabilito l’Ecobonus Domotica, che permette di detrarre il 65% delle spese sostenute per chi acquista e installa impianti e sistemi di controllo a distanza e smart home.
Se il vostro impianto è obsoleto, questo è il momento migliore per cambiarlo: una scelta ecosostenibile che vi farà risparmiare e migliorerà il vostro benessere.
Share:

16.12.16

DIY: crea il calendario 2017 con le tue foto di Instagram


Buondì cari amici! Quanto tempo è passato dall’ultimo DIY che ho pubblicato? Decisamente troppo. Il 2017 sta per arrivare e ho deciso riprenderò le vecchie buone abitudini, dedicando molto più tempo al blog e riprendendo a pubblicare tutorial.
Per dimostrarvi la mia buona volontà comincio già oggi con una cosa semplice semplice: vi mostrerò come fare un calendario del 2017 con le vostre foto di Instagram. Era da un po' di tempo che volevo creare un calendario personalizzato, e utilizzare le mie foto preferite tra quelle che ho pubblicato su instagram mi è sembrata una buona idea.

tutorial calendario 2017 foto instagram

Il calendario è volutamente essenziale: il carattere è molto semplice, i colori sono il bianco e il nero e i giorni della settimana sono indicati con le iniziali. Solo le vostre foto saranno protagoniste.
Scegliete le vostre preferite e abbinate ogni foto a un mese dell’anno. Io ho selezionato solo le foto scattate a Nizza, per creare un calendario a tema.
Per stampare le foto di instagram ho scelto Cheerz, ma se conoscete altri siti specializzati per le stampe da instagram va benissimo, l’importante è che scegliate il formato di stampa quadrato 10x10.

foto instagram stampa formato 10x10 cheerz

Stampare con Cheerz è facilissimo: basta creare il vostro account (non obbligatorio) e impostare il formato quadrato 10x10. A questo punto cliccate sull'icona di instagram e Cheerz caricherà tutte le foto del vostro profilo instagram (se sono tante ci vuole pazienza). Selezionare quelle che volete stampare e inviate l'ordine. Le foto dovrebbero arrivare dopo 5 giorni lavorativi.
L’ordine minimo è di 20 stampe, ma ne vale la pena: compresa la spedizione ho pagato solo 9€ e la carta è di buona qualità. E poi guardate che carino il pacchetto che inviano insieme alle foto:

foto cheerz pacco regalo

cosa vi occorre:

* Fogli dei mesi (vai in fondo al post) * 12 fotografie formato 10x10 cartoncino * carta fantasia a vostra scelta * taglierino o taglierina *righello * colla stick 1 clip 

tutorial calendario 2017 materiali

Stampate i fogli dei mesi in formato A4 e ritagliateli con il taglierino. Incollate le foto su ogni foglio nel punto in cui è disegnato il quadrato.
Per preparate la base, ritagliate il cartoncino lasciando mezzo centimetro di abbondanza su ogni lato rispetto alle misure del foglio. 
Ricoprite il cartoncino con la carta fantasia: ritagliate un foglio con un centimetro e mezzo di abbondanza su ogni lato rispetto alle misure del cartoncino e un foglio con mezzo centimetro in meno su ogni lato, sempre rispetto al cartoncino (il fondo).
Passate la colla stick sul foglio più grande e appoggiate il cartoncino al centro: ritagliate il foglio di carta ai 4 angoli e ripiegate i lembi sul cartoncino, premendo bene per evitare le bolle. Rifinite il retro del cartoncino incollando il foglio più piccolo.

Ora non vi resta che fissare tutti i fogli del calendario al cartoncino con la clip: il calendario è pronto!



Per scaricare i fogli dei mesi, cliccate sulle immagini: ogni foglio contiene due mesi.

 
 
 
Share:

14.12.16

Eleganti, originali e di tendenza: le lampade con gli inserti in rame


Eleganti, originali e di tendenza: le lampade con gli inserti in rame sono da un paio d’anni il must have degli appassionati di design. 
Il rame è un metallo che non passa certo inosservato, con i suoi riflessi cangianti e i bagliori di luce calda e rosata; un materiale importante, da dosare con attenzione per aggiungere preziosi dettagli di stile all’ambiente. Duttile e versatile, il rame può essere accostato a diversi colori, materiali e stili d’arredo. 
Se avete in programma di acquistare una lampada con inserti in rame, vi consiglio di dare un’occhiata ai prodotti di HomePlaneur, il marchio di cui vi ho parlato in un mio precedente articolo (clic): questo brand totalmente Made in Italy ha molti punti di forza, tra i quali la possibilità di personalizzare i prodotti in base ai propri gusti, allo stile della propria casa e alle proprie esigenze, oltre all’indubbia qualità dei materiali e delle tecniche di lavorazione: le lampade in vetro HomePlaneur, per esempio, sono realizzate artigianalmente nel celebre distretto del vetro artistico di Murano.
Per capire come possiamo abbinare le lampade HomePlaneur ai diversi stili di arredo ho selezionato alcuni modelli dal sito:

lampada inserti rame Homeplaneur

per cominciare, guardate che meraviglia la lampada da terra Edi, composta da due elementi in vetro soffiato raccordati da un inserto in rame. Con questa lampada si possono ottenere diversi livelli di intensità di illuminazione a seconda delle esigenze: una luce soft per il relax o più decisa per i momenti conviviali, grazie ai pulsanti di accensione separati per i due bulbi.
E’ adatta a tutti gli stili, dallo scandinavo all’industrial, da classico allo shabby chic, e a tutti gli ambienti della casa; potete personalizzare Edi scegliendo tra le diverse finiture dei diffusori: cristallo, bianco, nero o arancione.

lampada a sospensione in rame homeplaneur

Il design fresco e attuale della lampada Fred è perfetto sia per lo stile scandinavo che per il classico: costituita da una serie di petali che generano riflessi spettacolari, Fred risulta ariosa e leggera e crea un gradevole contrasto, sdrammatizzando le linee sobrie e rigorose che caratterizzano entrambi gli stili. E’ disponibile sia nel modello a plafoniera che a sospensione.

lampada struttura rame homeplaneur

Leggera ed ariosa anche la lampada Jengo, composta da una struttura in filo metallico che ricrea la forma di una gabbia per uccellini, è perfetta per portare un tocco di delicata eleganza in arredi in stile scandinavo, industrial o shabby chic. Disponibile sia nel modello a sospensione che da appoggio, é prodotta in diverse dimensioni, con una versione in metallo cromato.



lampada cucina rame vetro murano homeplaneur

Infine, la mia preferita: la lampada dall’aspetto vintage Lagoon, con il diffusore in vetro soffiato e la struttura in rame, che ricorda le lampare dei pescatori, è ideale per la casa al mare e in ambienti dall'arredo in stile industrial o shabby chic.
Me la immagino collocata sopra un tavolo rustico, oppure sospesa sopra l’isola o il banco snack, disposta da sola o in una serie di due o tre pezzi. Lagoon è il complemento perfetto per cucine e open space.


Vi invito a visitare il sito e a seguire HomePlaneur su Facebook e Instagram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità.
Share:

9.12.16

I miei regali per Natale by Ferrovivo


Buondì cari amici! Finalmente sono arrivati i miei regali di Natale by Ferrovivo. Dopo aver ammirato queste bellissime creazioni sullo schermo per tanto tempo, ero impaziente di vederle con i miei occhi e di toccarle con le mie mani. E non sono rimasta delusa, anzi, sono entusiasta!
Quest’anno potrò fare (e farmi) dei regali davvero unici e originali, anche perché i prodotti disegnati da Ferrovivo non si trovano nei negozi, ma si possono acquistare esclusivamente nel sito.
Il pacco è arrivato in perfette condizioni, i pezzi erano imballati accuratamente, completi di tasselli e viti per il fissaggio a parete, e accompagnati da una bella shopping bag per confezionare un pacco regalo:

ferrovivo shopping bag


Guardate che meraviglia il portaoggetti Little Italy: questo accessorio è molto versatile e può contenere la posta, i libri, porta matite, flaconi di profumo…in pratica tutto quello che volete tenere in ordine e a portata di mano. Acquistando diversi pezzi si può anche comporre una libreria. Io ho scelto di utilizzarlo come fioriera sul terrazzo: 

Little Italy ferrovivo


Da amante dei gatti, non ho potuto resistere al simpatico Birba, intento a “pescare” un pesciolino con la zampina. E’ ideale come portachiavi e come porta smartphone: grazie agli appositi fori, infatti, si possono inserire i cavi di alimentazione di due apparecchi. Finito il disordine nell’ingresso di casa e niente caccia alle chiavi e ai telefoni che, chissà perché, spariscono sempre quando stiamo per uscire.

birba portaoggetti ferrovivo


Il porta smartphone Wanda, con il suo design originale e divertente, è perfetto per la camera dei ragazzi. Anche questo accessorio ha diversi supporti per appendere oggetti ed è dotato di alloggiamento per i cavi di alimentazione: io l’ho usato per mantenere in carica il lettore MP3 e il carica batterie.

wanda portachiavi ferrovivo

Infine, ecco il bellissimo albero magico, il portaoggetti Ambrogio. Finalmente posso vedere tutti i mei bijoux, prima gettati alla rinfusa in un cassetto, e scegliere velocemente quale indossare. Nella mia foto lo vedete appoggiato, ma Ambrogio si può anche fissare alla parete, così da sfruttare anche i supporti della base, per appende sciarpe, occhiali, collane…insomma tutto il nécessaire per essere in ordine prima di uscire! 

ferrovivo made in italy porta gioielli

Queste sono solo alcune delle meraviglie create da Ferrovivo: scoprite anche i complementi di arredo nei miei post precedenti. Li trovate qui (clic) e qui (clic).
Vi consiglio di fare un salto nel sito e di farvi ispirare per i vostri regali di Natale! Sono arrivate tantissime novità, una più bella dell’altra, come il simpaticissimo e originale tavolino Pablo Pablo

ferrovivo design made in italy


Ferrovivo: sito e-shop

Potete seguire Ferrovivo anche su


per rimanere sempre informati sulle novità!

A presto.
Share:

2.12.16

Natale con Creabello: concorso crea e vinci

Oggi torno a parlarvi di Creabello, il negozio on line per tutti i creativi e gli appassionati di decorazione e fai da te. Per Natale, non perdete l'occasione di vincere un buono sconto, partecipando al concorso Crea e Vinci: basta inviare la foto di una tua creazione a tema natalizio, che verrà pubblicata sulla pagina facebook di Creabello. Tutte le creazioni che otterranno più di 50 Likes, Loves e Wows entro il 18 dicembre 2016 riceveranno un buono per il prossimo acquisto. Leggete qui il regolamento (clic).
Il Natale si avvicina velocemente e dobbiamo pensare ai regali e alle decorazioni, e magari abbiamo poche idee e poco tempo. Nessuna paura, grazie a Creabello possiamo scegliere in tutta tranquillità da casa nostra i materiali e gli attrezzi per creare decorazioni uniche e originali da regalare o per addobbare la casa: potete trovare tutto l’occorrente su un unico sito, risparmiando tempo. Oltre 12.000 articoli per l’hobbistica, manuali, tutorial e un blog in cui potrete condividere le vostre creazioni con l’hashtag #NoLimitsToCreativity.
Le tecniche sono tantissime; potete cimentarvi in quelle tradizionali come il cucito, il ricamo, la pittura, la maglia, oppure lanciarvi in nuovi esperimenti con la feltratura, la gomma crepla, lo scrapbooking.
Le decorazioni e gli oggetti in feltro sono perfetti per il periodo natalizio: se siete alle prime armi, leggete questo interessante tutorial per imparare la tecnica dell’infeltritura e potrete creare bellissimi oggetti per la vostra casa o da regalare: palle natalizie, quadretti, animali e tutto quello che la fantasia vi suggerisce. E se siete a corto di idee potrete sempre acquistare uno dei numerosi manuali.



Se vi piace confezionare biglietti d’auguri e pacchi regalo, visitate la sezione dedicata allo scrapobooking: trovate le incredibili fustellatrici Big Shot di Sissix e una vastissima scelta di fustelle e supporti da tagliare in colori assortiti. Adorabili i motivi natalizi, dal cervo al Babbo Natale, dai fiocchi agli alberelli, c’è l’imbarazzo della scelta. Potrete creare anche oggetti in 3D, grazie alle meravigliose fustelle Bigz di Sizzix, che tagliano anche materiali spessi, tra cui cartoncini, tessuti, moosgummi, pellicole metalliche, pelle, carta, cartoncino e feltro da 3mm.



Non dimenticate di visitare la pagina delle offerte: su Creabello trovate sempre sconti interessanti. Non vi resta che creare!


Share:
© La gatta sul tetto | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig