25.11.16

Il termostato, uno strumento utile per il risparmio energetico


Buondì cari amici. Oggi vi parlo di un altro argomento tecnico legato al riscaldamento della casa: il termostato. Non vi preoccupate, il design e la decorazione sono sempre i temi principali del blog, e magari pensate che leggere un post su caldaie e termoregolazione sia un po’ noioso. In realtà credo che si tratti di argomenti molto importanti e di attualità, soprattutto nell’ottica del benessere e del risparmio energetico
Noi che amiamo la nostra casa e desideriamo renderla bella e accogliente dobbiamo, a maggior ragione, conoscere anche alcuni aspetti tecnici che possono migliorare la qualità della nostra vita, al pari di un bel divano o di una bella lampada. Per questo troverete una nuova rubrica dal titolo Smart Home dedicata alla “casa intelligente”.

Dopo questa premessa, entriamo nel vivo dell’argomento. Cercherò di fare chiarezza sui vari tipi di termostato, sul loro funzionamento e posizionamento.

come mascherare il termostato


Cos’è il termostato e come funziona

Il termostato è un dispositivo che rileva la temperatura degli ambienti attraverso appositi sensori, e che comunica i valori alla caldaia in modo da adeguare la temperatura fino a un livello programmato. Il termostato è molto importante per garantire il benessere domestico ed evitare consumi di energia inutili.
Esistono diversi tipi di termostati, dal più semplice, che permette una programmazione di tipo on-off, fino ai modelli elettronici, che consentono di impostare diversi parametri, ad esempio due o più livelli di temperatura (notte e giorno) oppure di inserire la funzione antigelo.
Ad un livello superiore si collocano i cronotermostati, che permettono di programmare i valori della 
temperatura giornalmente, settimanalmente, o secondo le stagioni. Anche qui si può scegliere tra modelli semplici o più evoluti, come ad esempio i cronotermostati senza fili, alimentati a batteria e collegati alla caldaia con il WIFI.
Infine, al top si trovano quei modelli che permettono la termoregolazione multizona e multitemperatura e la gestione della caldaia a distanza.

dove posizionare il termostato


Dove posizionare il termostato correttamente

Per ottenere la temperatura ottimale è necessario posizionare il termostato nel luogo corretto. Se il termostato fosse collocato nel punto più freddo dell’abitazione, gli altri ambienti sarebbero troppo caldi. Viceversa, se fosse messo nel posto più caldo, gli altri locali risulterebbero freddi. L’ideale sarebbe scegliere un punto che abbia sempre una temperatura media, lontano da fonti di calore (radiatori, raggi solari, caminetti, fornelli), da porte rivolte verso l’esterno, da finestre e correnti d’aria.
Una soluzione efficace potrebbe essere quella di installare il termostato nel luogo più freddo della casa, installando poi negli altri ambienti le valvole termostatiche che escludono automaticamente i radiatori nelle stanze che hanno raggiunto la temperatura desiderata.

termosifone valvole termostatiche


Naturalmente, la scelta dei dispositivi dipende anche dal taglio della vostra abitazione, che si tratti di un bilocale, di un loft, di una villetta su un solo piano o su tre livelli.
Se intendete rinnovare o adeguare il vostro impianto di riscaldamento, il consiglio è di optare per un sistema che consenta di regolare la temperatura nel modo più completo possibile, come ad esempio il Kit Ariston NET. Il vantaggio di questi sistemi di ultima generazione è dato dal fatto di poter ammortizzare l’investimento grazie al risparmio energetico che riuscirete a realizzare. Il benessere unito al risparmio è la scelta migliore che possiate fare!

Share:

23.11.16

HOMEPLANEUR: ARREDA LA TUA CASA ON LINE

Sei un amante del bricolage e prediligi gli arredi personalizzati e di qualità? Hai le idee chiare su come deve essere arredata la tua casa e curi ogni dettaglio? Se poi sei anche un convinto utilizzatore del web, allora sei pronto per arredare la tua casa on line, grazie a HomePlaneur. 
Il concetto su cui si basa HomePlaneur è molto semplice: ogni prodotto disponibile sul sito è personalizzabile direttamente on line. Dalle finiture ai colori, dalle misure agli accessori, con pochi clic potrai creare il tuo oggetto d’arredo su misura, ordinarlo e riceverlo direttamente a casa!

lampada boukali homeplaneur

Da architetto e amante del bricolage non ho saputo resistere all’idea di “giocare” con arredi, stoffe e colori. Visto che ho in programma di cambiare il mio divano, ne ho creato uno personalissimo, partendo da uno dei tanti modelli proposti, il Gilmour:

divano Gilmour Homeplaneur personalizzato


Nella pagina del prodotto si trova uno strumento strepitoso, il configuratore. Attraverso i menù a tendina si possono selezionare le varianti del modello, le dimensioni, il tipo di rivestimento e altri parametri, secondo il prodotto.
A questo punto potete divertirvi nella scelta dei colori: la gamma è davvero vastissima, e se avete dubbi, potete provare all’infinito, fino a che non trovate il rivestimento perfetto per voi.
Per il Gilmour, ad esempio, si può anche scegliere la finitura del piedino: i dettagli sono importanti|
Se poi avete ancora qualche dubbio, guardatevi il video e una ricostruzione in 3D del prodotto.

palette per personalizzare divano


Prima di precipitarvi a personalizzare sedie, tavoli, librerie e lampade, ecco qualche informazione su questo meraviglioso brand, che rappresenta una rivoluzione nel mondo dell’e-commerce: ideato da Area D, la società fondata da Andrea Diotti nel 2008, HomePlaneur si basa su una filosofia riassumibile in 7 semplici punti:

100% Made in Italy: la tradizione artigianale dei distretti produttivi più prestigiosi, come la Brianza o Murano, coniugata all’innovazione.
Sartorialità: pezzi unici e originali “tagliati” su misura secondo le tue esigenze.
Senza tempo: arredi progettati per durare nel tempo e dal design sempre attuale.
Affidabile: qualità garantita da materiali pregiati e lavorazione accurata.
Digitale: HomePlaneur si avvale di tecnologie digitali di alto livello per offrire uno strumento facile e accessibile e un’interfaccia grafica intuitiva.
Comodo: disponibile su tutti i dispositivi per permetterti di acquistare quando e dove vuoi.
Accessibile: la vendita esclusiva in rete senza intermediari permette un ottimo rapporto qualità-prezzo.
letto Royal Homeplaneur



E ora potete raggiungere il sito e divertirvi ad arredare il vostro salotto, la sala da pranzo e la camera da letto con mobili e complementi bellissimi personalizzati da voi…e chissà che per Natale non decidiate di regalarvi proprio quell’oggetto che sognate da tempo.

tavolo Chester Homeplaneur


Vi invito a visitare il sito e a seguire HomePlaneur su Facebook e Instagram per restare sempre aggiornati sulle ultime novità.
Share:

17.11.16

E' arrivato IN100! Uniamoci per acquistare mobili a prezzi vantaggiosi


Buondì cari amici! Siete appassionati d’arredamento, oggettistica per la casa e design? State sognando quelle sedie colorate per il vostro soggiorno, o state aspettando di trovare la famosa lampada di design a prezzo scontato, controllando i siti di e-commerce ogni giorno? Allora leggete bene questo post, perché è dedicato a voi.

Cosa ne dite di partecipare ad un gruppo d’acquisto, anzi a diversi gruppi d’acquisto, pronti ad ottenere i vostri oggetti preferiti a prezzi vantaggiosi? 






Partecipare è semplicissimo e non comporta alcun impegno da parte vostra: basta iscriversi alla Family La gatta sul tetto sul portale IN100 e sarete sempre aggiornati sulle offerte che via via vi proporrò.
Lancerò anche dei sondaggi per individuare i prodotti più desiderati: naturalmente sono ben accetti anche segnalazioni da perte vostra!

Va da sé che più una FAMILY è numerosa, più avrà la possibilità di chiudere  gruppi d’acquisto, quindi non esitate a condividere su fb e a invitare i vostri amici: al momento siamo già 33 membri, ma dobbiamo arrivare almeno a 50 per poter lanciare un gruppo.

Per iscriverti ciicca qui : FAMILY LA GATTA SUL TETTO



Il nostro motto? #piusiamomenopaghiamo !!

Vi aspetto!!

Cinzia


Share:

15.11.16

Natale 2016 by Maisons du Monde: le mie decorazioni preferite

Buondì cari amici! Avete già dato un’occhiata alle decorazioni di Maisons du Monde per il Natale 2016? Quest’anno l’azienda francese propone ben sei collezioni diverse, tutte bellissime, anche se oggi vorrei parlarvi delle mie preferite: il Nature e il Copper. Perché mi piacciono? Innanzitutto perché sono raffinate ed eleganti pur privilegiando materiali naturali e i colori pastello. E poi perché sono divertenti e portano un tocco di leggerezza.

La collezione Nature si gioca sui toni neutri accostati ad un bellissimo azzurro polvere, le decorazioni sono in legno naturale, sughero, latta. Ci sono le pigne, i funghetti e simpatici animaletti come volpi e gufi, e non manca il dolcissimo Bambi nella pallina di vetro: una collezione poetica che si ispira al tema della foresta nordica e che farà felici i bambini, portando tanto calore e allegria nella vostra casa.


Collezione NATURE





Ho. selezionato alcune decorazioni della collezione Nature, che mi piacerebbe acquistare per le mie decorazioni:





La collezione Copper invece è adatta a chi ama i materiali preziosi e luccicanti, coniugati con materiali e design attuali. Se amate i toni caldi e avvolgenti del rosa cipria, dell’oro e del rame, allora questa è la collezione giusta per voi. Ci sono tante decorazioni da appendere all’albero, di tutte le forme e colori: le classiche palline e i prismi, le stelle, le piume e le cloches di vetro. All'insegna dell'ultima tendenza di design, per un Natale prezioso ed elegante.


Ecco alcune bellissime decorazioni della collezione Copper:



1. Diamanti rosa e bianchi set da 12
3. Stelline in metallo set da 12
7. Pallina rosa cipria set da 12
8. Piuma in porcellana set da 12

Non sono meravigliose? Natale è più vicino di quanto immaginate, non lasciatevele scappare!
Share:

7.11.16

Smart Home: il riscaldamento della tua casa a portata di click

Buondì cari amici. Oggi voglio parlarvi di un argomento molto attuale: la casa intelligente, o “smart home”. Si tratta, molto semplicemente, di rendere la casa più confortevole e di risparmiare tempo e denaro.
Per esempio, vi è mai capitato di tornare a casa dalle vacanze invernali e trovare la vostra casa fredda come una ghiacciaia? Avete mai calcolato quanto vi costa riscaldare la casa partendo da temperature glaciali? Penso proprio di si! 



Disagi e costi che le nuove tecnologie vi permettono di evitare. E gli esempi sono tantissimi, visto che la “domotica” si può applicare a diversi sistemi, dall’allarme all’illuminazione, dagli elettrodomestici al controllo del clima.
Interconnessione, sostenibilità, risparmio energetico, sono i punti forti della casa intelligente, in cui i dispositivi sono connessi a un server centralizzato che permette all’utente di gestirli a distanza.
Nell’immaginario collettivo, tuttavia, una casa con queste caratteristiche rimane un sogno irraggiungibile, anche se, in realtà, bastano pochi interventi, ammortizzati grazie al risparmio che potrete realizzare a lungo termine.
Intanto vorrei segnalarvi che lo Stato Italiano ha stabilito il cosiddetto Ecobonus Domotica, che permette di detrarre il 65% delle spese sostenute per chi acquista installa impianti e sistemi di controllo a distanza e smart home.
Un primo passo potrebbe essere quello di intervenire sul riscaldamento, una di quelle voci che incidono pesantemente sul bilancio domestico.



Vi piacerebbe poter controllare la vostra caldaia mentre siete lontani da casa, dal vostro telefono e usando una semplice App? Non è fantascienza, ma una realtà a portata di mano. 
Ormai quasi tutte le aziende produttrici hanno in catalogo caldaie di ultima generazione integrate con sistemi di gestione a distanza. Per esempio, Ariston, azienda italiana leader mondiale nel settore del riscaldamento domestico, ha creato il Kit Ariston Net, un sistema rivoluzionario, visto che le funzioni di telecontrollo e teleassistenza, per la prima volta, sono state inserite in una sola app e riproposte in un sito web dedicato.



In pratica, dal vostro cellulare attraverso l’App, potete controllare le regolazioni della vostra caldaia, impostare un programma settimanale di riscaldamento per avere la casa calda solo quando serve e tenere sotto controllo i consumi. Inoltre, un team di esperti del Centro Assistenza Ariston monitorerà costantemente l’impianto e potrà intervenire tempestivamente, sempre a distanza, in caso di guasti*. 
Il kit Ariston Net viene consegnato assieme alla caldaia a condensazione Genus Premium Net, il top di gamma nella sua categoria, anche se anche tutte le altre caldaie Ariston prodotte dal 2007 potranno dialogare con l’App grazie all’installazione di un apposito sensore.
L’app Ariston NET può essere scaricata gratuitamente su smartphone (iOS e Android) ed è compatibile con tutte le nuove caldaie a condensazione Ariston. 




Come vi dicevo, la casa intelligente non è più fantascienza!

*Necessaria la sottoscrizione di un contratto di manutenzione con il Centro Assistenza Tecnica, che deve essere preventivamente autorizzato dal cliente ad intervenire sulla caldaia da remoto.
Share:

3.11.16

Tendenze arredo: carta da parati in bagno? Si, ma artistica!


Il Cersaie 2016 si è chiuso da poco più di un mese, e, tra le tante proposte, mi hanno colpita quelle delle aziende produttrici di carta da parati, anche perché mi sono chiesta cosa cosa ci facessero in una fiera dedicata alla ceramica.
Ebbene, la tappezzeria è uno dei rivestimenti più gettonati tra le tendenze per l’arredobagno 2017, grazie ai prodotti di nuova generazione, studiati per resistere in ambienti umidi. 
Certo, nei paesi anglosassoni l’uso della carta da parati anche in bagno è un’usanza consolidata, ma le wallpaper di cui vi parlo oggi sono talmente evolute che possono essere posate anche nel vano doccia. Incredibile vero? Inoltre, non sono solo belle, sono artistiche. Vedere per credere!
Ecco i tre brand, tutti italianissimi, che hanno presentato le loro novità al Cersaie 2016 e che hanno attirato la mia attenzione.
Cominciamo con Glamora: giochi di ombre, trasparenze, citazioni del passato e inspirazioni futuristiche: le wall paper artistiche di Glamora danno una nuova dimensione allo spazio, grazie ai motivi di grande impatto e non ripetitivi.






E poi ci sono le tappezzerie di London Art, un'azienda che, non vi inganni il nome, è italianissima: motivi classici retrò o vintage rivisitati per la linea Glass Wet, una speciale collezione di carte adatte a rivestire ambienti umidi, grazie ad una rivoluzionaria lavorazione che permette di creare un tessuto in fibra di vetro.





Infine, una selezione delle proposte di Wall&Deco, un'altra azienda italiana che, grazie alle innovative tecniche Wet e Out, ha creato carte da parati che possono essere posate senza problemi in ambienti umidi e all'esterno!






Io le trovo bellissime, molto più calde e decorative delle classiche piastrelle. Inoltre, sfogliando i cataloghi 2017 si rimane incantati dai motivi insoliti, dalle fantasie e dai disegni sofisticati e curati nei minimi dettagli: e non poteva essere altrimenti, visto che le linee sono tutte firmate da designer di talento!

A presto!
Share:
© La gatta sul tetto. Interior design blog | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig