27.6.14

{2 italiane in Francia} Gourdon, uno dei villaggi preferiti dai Francesi


Oggi per la rubrica Due italiane in Francia vi porto a visitare un altro gioiello nascosto nell'entroterra della Costa Azzurra: Gourdon, uno dei villaggi preferiti dai francesi. Questa definizione non l'ho scritta a caso: Gourdon partecipa, infatti, alla selezione del villaggio preferito dai francesi, scelto in una rosa di 22 villaggi, in rappresentanza della regione Alpes-Provence-Côte d'Azur.
Il primo luglio il canale France 2 trasmetterà in diretta la premiazione, dopo una maratona che ci permetterà di visitare tutti i villaggi partecipanti...un viaggio meraviglioso che attraverserà tutta la Francia. Io naturalmente ho votato per Gourdon e spero che vinca: mi è piaciuto moltissimo, ho amato la sua atmosfera magica, l'aria rarefatta e le nubi in movimento, gli angoli deliziosi e la vista superba.
Da Gourdon infatti, situato sulle alture della valle del Loup, si abbraccia una vista che va da Nizza a  Théoule, in pratica una buona parte della Costa Azzurra. 
Gourdon è il tipico villaggio medievale costruito su uno sperone di roccia, e conserva la notevole chiesa in stile romanico risalente al XII secolo, e il castello fondato nel IX secolo.
Purtroppo il castello non è più accessibile al pubblico, ma è possibile visitare il giardino pensile, su appuntamento da aprile a settembre: devo annotare che qui la famosa efficienza francese si è fatta desiderare.
All'ufficio del turismo non danno informazioni sul castello, così abbiamo capito, chiedendo ai locali, che bisognava suonare il campanello...In effetti un cartello all'ingresso indicava di suonare dopo le 14.00, ma il custode si è fatto attendere un po'. Per fortuna non ci siamo persi d'animo e abbiamo insistito: vi consiglio di fare altrettanto perché questo giardino è uno dei più affascinanti che abbia mai visto. In poco spazio, su terrazzamenti appoggiati su archi imponenti, si trovano un giardino medievale, uno all'italiana, uno alla provenzale e una "terrazza d'onore" disegnata da André Le Nôtre, il "giardiniere" di Louis XIV à Versailles.
Gourdon offre anche molti spunti per chi ama la vita all'aria aperta: escursioni tra i sentieri delle alture e della valle del Loup, parapendio, sport acquatici sul fiume. Per concludere la visita, vi consiglio di percorrere le Gorges du Loup e di fermarvi ad ammirare le Cascades Saut du Loup (costo 1€)
Ora lascio spazio alle immagini...



















{All Photos by me}



info:



Io e Paola vi diamo appuntamento al prossimo post


Share:
© La gatta sul tetto | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig