23.5.14

{2 italiane in Francia} L'estate, i frutti e i dolci...Clafoutis alle ciliegie


Buon venerdì cari amici! Torniamo in cucina con la rubrica Due italiane in Francia. Anche se l'estate sembra ancora un miraggio, già sui banchi del mercato sono comparse le ciliegie, il frutto che annuncia la bella stagione. Oggi Paola ci propone un dolce francese a base di ciliegie, un classico da provare subito, per assaporare un anticipo d'estate: il clafoutis. Lascio la parola a Paola e vi auguro un buon fine settimana.






















































Per noi, gente del mondo, che non abbiamo la fortuna di vivere vicino al mare e abbiamo quello che si chiama clima continentale, questo periodo dell'anno ci fa letteralmente diventare matti: un giorno sei in espadrillas (no comment, please) e il giorno dopo in sciarpa e piumino... certe volte vedi gente in piumino ed espadrillas (lo so, lo so...) in pratica non esiste il cambio di stagione e hai il raffreddore da Settembre a Giugno (soprattutto i bambini). Ma... ma...ci rendiamo conto che nel resto del mondo c'è un'evoluzione lenta e progressiva verso il caldo dal banco della frutta e della verdura.

Sono apparse le ciliegie, quelle nere e grandi, le Bigarreau (duroni precoci che si coltivano ovunque). Sono apparse pesche, albicocche e prugne. Insomma... tutta frutta buona per farci il più classico dei
classici francese: il clafoutis, merenda dei francesi fin dalla prima infanzia e dessert estivo fresco e leggero (pochi sensi di colpa, insomma!).

Oggi da me vi servo il più classico dei clafoutis: il clafoutis alle ciliegie




Share:
© La gatta sul tetto | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig