14.2.14

{2 italiane in Francia} la crêpe Suzette



Buon venerdì e buon san Valentino a tutti! Oggi vi presento una food blogger che ha tre cose in comune con me: ha un blog, è italiana e vive in Francia.
Così è nata l'idea di ospitarci a vicenda, nei nostri blog, per raccontare un po' della nostra vita francese, tramite una rubrica, Due Italiane in Francia.
Paola, autrice del blog diario di cucina, scrive di cibo e ricette, ma mi ha colpita per come arricchisce i suoi post, con riferimenti alla sua vita a Grenoble che trovo molto divertenti.
Io invece preparerò articoli sui luoghi che visiterò, in Costa Azzurra e in Provenza, con un occhio di riguardo alle specialità locali, ai mercatini e alle boutique di decorazione.

Ora vi lascio con Paola e la sua ricetta, ottima per festeggiare la ricorrenza di oggi, la crêpe Suzette




Quando Cinzia mi ha proposto di ospitarci a vicenda, l'idea mi èsubito piaciuta. Qualche cosa in comune ce l'abbiamo Cinzia ed io,qualche cosa che ci ha cambiato la vita: ci siamo trasferite in età
matura dall'Italia alla Francia... e ognuna di noi racconta questa nuova vita a modo suo. Io uso le ricette perché cucinare è la mia grande passione, cercare di arrivare alla perfezione e carpire i segreti anche delle ricette più semplici è quello che più mi diverte. La cucina mi affascina proprio perché non si può mai arrivare alla ricetta perfetta, alla ricetta che una volta che la trovi non la cambi
più: c'è sempre uno chef o l'amica di pianerottolo che trova una genialata e ti tocca ricrederti su tutto. Perché la cucina è prima di tutto voglia di sperimentare, e poi c'è tutta la parte divertente di
trovare delle soluzioni agli imprevisti e di riscrivere una ricetta perché non hai abbastanza farina!


Da quando vivo in Francia questi sono esercizi quotidiani: preparo vecchie ricette con ingredienti quasi introvabili in Italia, o, viceversa, cerco delle soluzioni pratiche per ricette francesi da poter rifare con ingredienti che si possano trovare facilmente in Italia. Anche se alcune volte sono costretta ad alzare le braccia e a consigliare di comprare un determinato ingrediente su internet...


Per il nostro primo appuntamento ho pensato alla francesissima crêpe Suzette. Perché è buona, perché è elegante e bella, perché molti pensano erroneamente che sia flambé, perché è facile da fare ma

richiede cura per i dettagli, e tutto questo rispecchia la filosofia di vita francese :D Eppoi perché è San Valentino e magari qualche romantica tra di voi vorrà provare il gioco della seduzione con una
ricetta francese al 100%.


Se vi interessa la ricetta e tutto quello che c'è da sapere sulla

crêpe Suzette seguitemi su www.diariodicucina.it/crepes-suzette/"




Io e Paola vi diamo appuntamento al prossimo post tutto (o quasi) francese

A presto





Share:
© La gatta sul tetto. Interior design blog | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig