15.1.14

{Home relooking}: Radiant Orchid, il colore dell'anno



Buondì cari amici!
Anno nuovo, rubriche nuove. Uno degli argomenti che da tempo mi premeva trattare è l'home relooking, un modo innovativo di rinnovare la propria casa con poche semplici mosse, evitando interventi di ristrutturazione costosi e impegnativi. Valorizzazione di elementi già presenti,  spostamento di mobili, cambiamento dei colori: sono solo alcuni degli interventi che contribuiscono a cambiare un look datato o una distribuzione degli spazi che non soddisfa più.
Ho pensato a una rubrica, a cadenza non fissa, intitolata appunto home relooking, in cui raccogliere e condividere idee, suggerimenti, tendenze, curiosità su questa tecnica innovativa.
Oggi vi parlo del colore dell'anno, scelto da Pantone.
Ogni anno, a partire dal 2000, Pantone, azienda americana che si occupa di catalogare e classificare i colori per la grafica, sceglie un colore rappresentativo per l'anno in corso.
Questa scelta è molto importante perché influenza le tendenze nel mondo della grafica, della moda e del design d'interni. Per il 2014 gli esperti si sono ispirati al colore di una orchidea, molto probabilmente una Phal Chih Shang's Stripes 'Koulynche', come mi ha suggerito un'amica appassionata di questi eleganti e delicati fiori. Si tratta di un mix di fucsia, viola e rosa dal nome
accattivante: Radiant Orchid, codice Pantone 18-3224.



Per l'arredo d'interni questo colore si abbina perfettamente con il turchese, il verde acqua, con i gialli caldi e dorati e i toni neutri dei beige e dei tortora. E' un colore dalla spiccata personalità e va dosato sapientemente. Per dare un tocco di colore discreto e non "definitivo", si può giocare sui dettagli, ad esempio usando dei tappeti



oppure si può intervenire sui tendaggi, i cuscini e la biancheria per i letti, come illustrato in queste camere: notate gli accostamenti del radiant orchid con i beige e i verdi




Si possono rinnovare anche i tessili di poltrone, sedie e divani, o aggiungere una cascata di fiori colorati a un lampadario anonimo




{ image credits // Photography: Mikkal Adsbøl for femina}

Per i più audaci si può pensare a dipingere una parete o una porzione con il radiant orchid, oppure optare per delle eleganti strisce verticali. Oltre ai cuscini e ai rivestimenti di divani e poltrone, si può dare qualche tocco dipingendo le cornici, i mobili o le porte.

image credits  1  //  4

Spazio al colore dell'anno anche a tavola, con i tovagliati e le stoviglie nelle diverse sfumature del viola e del rosa



Il colore dell'anno influenzerà anche le tendenze nel campo della decorazione per feste e cerimonie:
sui siti americani specializzati è già tutto un fiorire di orchidee e tutto si tinge di violetto

image credits  1 //  2

{ image credits // Photography: Rowell Photography // Floral Design + via Rachel A. Clingen}

image credits   1 //  2

{image credits // Photography: Elizabeth Messina // Floral Design: Jeff Leatham}

 { image credits //  Photographer:Hayley Holness // via Paper Blog 

Per le foto non accreditate, i proprietari sono possono scrivermi per l'accredito o la rimozione.

Trovate altre idee sulla mia bacheca pinterest qui.

A presto!


SHARE:
Blogger Template Created by pipdig