Translate

Pagine

venerdì 30 marzo 2012

Shabby chic on friday: decorazioni di primavera

Buon venerdì care amiche!
Oggi per la rubrica shabby chic on friday vi mostro alcune decorazioni in tema con la stagione. 
Lo shabby chic è uno stile indubbiamente decorativo: materiali riciclati e oggetti usati sono la base 
per creare composizioni fresche e originali.
In primavera abbondano i fiori freschi con i quali ravvivare gli angoli della casa, o creare ghirlande arricchite dalla presenza di farfalle o uccellini. Un altro oggetto ricorrente è la gabbietta per gli uccellini d'antan, che ben si presta a fantasiose mise en scène.
La primavera è anche la stagione della Pasqua: nella decorazione trionfano i colori tenui e le tinte naturali, ma non mancano i luminosi ed eteri bianchi. Le uova decorate e i classici coniglietti ravvivano anche le colorate e allegre tavole del buffet pasquale. Alcune immagini sono linkate a interessanti tutorials: buon decorations tour!





















PINTEREST INSPIRATION: per altre idee c'è la mia bacheca su pinterest (clic)

Se volete saperne di più, acquistate il libro La Magia del Bianco. Lo stile Shabby chic in Italia.

A presto!












mercoledì 28 marzo 2012

Benvenuti nella mia nuova casa



Photo by me

Questa è la nuova casa della Gatta sul tetto.
Benvenuti!
Come potete vedere il blog è praticamente identico nell'impostazione grafica...manca ancora qualcosa ma il più è fatto.
E' stato un lavoro titanico, soprattutto il trasferimento degli articoli più cliccati, uno per uno,
con il metodo antidiluviano del copia-incolla, visto che non è stato possibile 
trasferire il tutto con un semplice file.
Ora però sono felice, presto queste ultime settimane di ansia saranno alle spalle e potrò
tornare a dedicarmi a ciò che mi piace di più: creare e condividere con voi!
Spero che la nuova casa vi piaccia...ho solo una piccola scocciatura da chiedervi:
visto che il vecchio blog tra qualche settimana sarà svuotato e smetterò di pubblicare da quell'indirizzo,
chi di voi mi ha inserita nel suo blogroll dovrà, se vorrà rimanere aggiornata,
cambiare l'indirizzo nuovo con quello vecchio.
Vi ringrazio per la collaborazione e la vicinanza e vi aspetto!
Un abbraccio
Cinzia


lunedì 19 marzo 2012

Una giornata stupenda: shooting a Milano


Buon inizio settimana! Dopo varie peripezie dovute al solito server che ospita il mio blog, sono riuscita a pubblicare il post in contemporanea con la mia carissima amica Mari, sull'ultima scorribanda per le vie di Milano, armate di macchine fotografiche e tanta voglia di divertirsi.
E' stata una giornata stupenda: percorrere la mia città con gli occhi di un'amica che vede tutto o quasi per la prima volta è un'esperienza elettrizzante. Se poi questa amica è anche una fotografa, si riscopre la propria città attraverso i dettagli e i luoghi che solitamente non destano più alcuna curiosità.
Eravamo dirette allo show room di Ethimo, dove Mari era stata invitata in qualità di blogger...ma prima di arrivare a destinazione ci siamo perse in un cortile dall'allure parigina...




Dopo aver fotografato ogni angolo e particolare del cortile, siamo giunte alla meta: lo show room di Ethimo in corso Magenta: ecco qualche pezzo della collezione estate 2012, giocata tutta sui toni del verde e del viola in svariate gradazioni:




Buffet di benvenuto davvero delizioso...Nel pomeriggio, dopo aver pranzato nel silenzio dei Giardini Pubblici a Porta Venezia, e dopo una visita a questo favoloso palazzo Liberty


abbiamo scovato per puro caso questo incredibile Concept Store, ricavato da una vecchia autorimessa, con all'esterno un salottino che ha scatenato la nostra foto-bulimia...peccato che non ci abbiano permesso di fotografare anche l'interno. Non ci siamo accorte del tempo che passava e Mari ha rischiato di perdere il treno:



Ciao Mari, non vedo l'ora di passare un'altra giornata insieme da fotoreporter :-)
Un saluto e a presto!
Cinzia

sabato 17 marzo 2012

Restyling in grigio 2° parte

Come promesso ecco la seconda parte del restyling del mobiletto di cui vi avevo parlato QUI.
Eravamo rimasti al rivestimento del cuscino, da montare sulla base originale.
Sopo aver annotato le misure, ho segnato con un pennarello le linee di taglio sul
nuovo pezzo di gommapiuma, e poi l'ho tagliato a misura usando un coltello affilato.
Poi ho preparato la stoffa, calcolando anche un bordo da rivoltare sotto la base per il fissaggio.
Ho scelto una stoffa materasso, e ho aggiunto anche una semplice fodera bianca
da inserire tra la gommapiuma e il rivestimento vero e proprio.
Ho montato il tutto come nella foto qui sotto:
Poi ho rivoltato le stoffe e le ho fissate sul supporto con una spara punti
Infine ho riavvitato il cuscino sul mobile.
Per dare un tocco finale, ho trasferito un'immagine sul top, con la tecnica della carta da forno,
di cui vi avevo parlato QUI.
Per fissare la scritta ho spruzzato un fissativo spray opaco.
Ecco il mobile finito:
A presto!

Con questo post partecipo al linky pary di Silvia Ma Petite Maison


venerdì 16 marzo 2012

Shabby chic on friday: industrial chic


Benvenuti all'appuntamento con la rubrica shabby chic on friday! Nel poliedrico universo degli stili basati sul recupero di oggetti usati si sta affermando una nuova tendenza: l'industrial chic.

credits
1.2 3.4
............................

L'industrial chic ha attecchito principalmente nei paesi anglosassoni e scandinavi, seppure con qualche sfumatura diversa: mentre nei primi è diventato  lo stile dei loft, caratterizzati da interni con rivestimenti di mattoni o cemento grezzo, nei secondi i pezzi industriali si inseriscono con disinvoltura in abitazioni tradizionali e ambienti total white. I materiali privilegiati sono il metallo, il legno grezzo, il cuoio, mentre gli oggetti provengono da fabbriche dismesse, vecchi uffici, negozi e laboratori artigianali: si tratta di utensili, schedari, armadietti di metallo, pallets, lampade a braccio o lampade industriali, sgabelli anonimi o celebri pezzi di industrial design come la sedia Tolix.
La palette dei colori vira decisamente su toni più scuri, anche se in Scandinavia sono più diffusi pezzi di diversi colori come il giallo, il verde acqua e l'azzurro.









credits 1.2


Personalmente amo molto le contaminazioni tra i diversi stili e la presenza di qualche oggetto industrial in un ambiente shabby chic "classico" può aggiungere un tocco di originalità, come in alcuni felici esempi scandinavi e francesi. 

PINTEREST INSPIRATION: per altre idee c'è la mia bacheca su pinterest (clic)

Se volete saperne di più, acquistate il libro La Magia del Bianco. Lo stile Shabby chic in Italia.

A presto!












domenica 11 marzo 2012

Tutorial di Pasqua: uova di polistirolo marmorizzate



Buongiorno care amiche, ho notato che quest'anno in rete la Pasqua non è molto sentita: scarseggiano i post su decorazioni e affini, e anch'io devo dire che, rispetto all'anno scorso, non mi sono ancora dedicata all'argomento. Qualche ideuzza però l'ho avuta e volevo condividerla con voi:
cominciamo con un centrotavola semplicissimo, fatto con le uova di polistirolo marmorizzate.



Per prima cosa prepariamo le uova. Ci servono:
uova di polisitrolo
stecchi di legno per spiedini
pagine di un vecchio libro
colla vinilica
forbice
due colori a olio a scelta
essenza di trementina
una vaschetta di plastica
due vasetti
tre pennelli
nastrini a scelta


Per prima cosa rivestiamo le uova con la carta, ritagliando per ogni pezzo due sagome come nella foto 1 e avvolgendole attorno all'uovo di polistirolo dopo aver steso uno strato di colla vinilica sulla carta. Premiamo bene e lisciamo le grinze, senza preoccuparci troppo della precisione.
Infiliamo gli stecchi da spiedino alla base delle uova.
Ora dobbiamo preparare il bagno per la marmorizzazione: qui occorre fare una premessa.
Il colore galleggia sull'acqua grazie alla sua consistenza oleosa, e va diluito con l'essenza di trementina per farlo allargare sulla superficie dell'acqua quanto basta per formare dei piccoli cerchi.
Fate prima delle prove: se il colore è troppo diluito di disperderà sulla superficie, se invece è troppo denso, precipiterà sul fondo della bacinella. Dovete anche tenere presente che il secondo colore che utilizzerete dovrà essere meno diluito del primo, altrimenti si allargherà troppo. Ogni colore poi, ha una consistenza diversa dovuta alla composizione chimica. Fate quindi delle prove fino a quando non avrete sulla superficie dell'acqua delle belle chiazze di entrambi i colori.
Per pulire la superficie passate sul pelo dell'acqua un foglio di carta da cucina e ripetete l'operazione ogni volta che dovrete aggiungere il colore.
Riempiamo la bacinella di acqua e prepariamo i colori nei vasetti: ne basta poco, circa due dita.




Spruzziamo sulla superficie il primo colore aiutandoci con un pennello, poi passiamo al secondo colore. Immergiamo l'uovo e rigiriamolo fino a quando si è colorato. Ecco come appaiono:



Mentre le nostre uova asciugano, prepariamo la base del supporto. Ci occorrono:
una mattonella di spugna da fiorista
un foglio di plastica
un foglio di carta riciclata
spago
muschio




Stendiamo sul piano di lavoro prima la carta, poi il foglio di plastica e infine la mattonella di spugna.
Impacchettiamo la mattonella come se fosse una sorta di pacco regalo e lo avvolgiamo con lo spago tutto attorno. Infine posizioniamo il muschio, che andrà tenuto umido spruzzandolo con  un po' d'acqua, per evitare che si secchi. Fissiamo alla base delle uova dei nastrini e poi le infiliamo nella mattonella: il nostro centro tavola è pronto.



Buon lavoro!
Un abbraccio
Cinzia
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...