27.9.12

Una girandola di emozioni


Buona giornata cari amici!
Ormai da qualche settimana sono immersa in una girandola di emozioni e mi sento un po' frastornata.
Vorrei fare ordine, lasciar sedimentare le impressioni e ritrovare un ritmo meno incalzante,  ma alla fine mi sono rassegnata a lasciarmi trasportare.
Vorrei ringraziare tutti ma non trovo il bandolo della matassa...Sabato scorso alla presentazione del libro

"La magia del bianco. Lo stile shabby chic in Italia"

avevo la strana sensazione di non essere io ad accogliere le persone che hanno deciso di dedicarci una giornata, di conoscerci e di accogliere il nostro lavoro con entusiasmo, e le amiche che ci hanno fatto trovare i gadgets fatti con le loro mani e un allestimento da sogno.


Comincio dalle bloggers che si sono presentate, tutte straordinarie creative. Gilda  è partita da Pescara per esserci e sono stata felicissima di incontrarla, una persona dolce e positiva, accompagnata dal marito: una bella e simpatica coppia!
E poi c'è Angie con il suo pelosetto nero Igor, energica e coinvolgente, che mi ha fatto dono di una sua bellissima creazione.
Mariana, accompagnata dal marito e dal bimbo, è stata una piacevole sorpresa, di quelle che non ti aspetti.
E poi c'è Elena, radiosa e solare, che ha illuminato la sala con il suo sorriso.
Grazie a voi e alle altre amiche che ci seguono in silenzio ma che non hanno fatto mancare la loro presenza: io spero che siate state bene in nostra compagnia.

{foto di Diego Fornero}




{foto di Diego Fornero}








Mamma mia, che girandola!! In tutta onestà non vi so dire come è andata la presentazione, visto che ero troppo presa dalla parte, ma se ripenso a quante persone erano presenti, ai complimenti ricevuti, e alla piacevole conclusione della giornata di fronte al buffet, posso dire che è andata bene.
C'è stata anche qualche critica, e ne sono felice, visto che sono convinta che nessuno è perfetto e che le critiche servono a crescere, soprattutto se fatte direttamente, guardandosi negli occhi.
Spero di non aver dimenticato nessuno e che mi perdonerete qualche svista.
Vi abbraccio!

Cinzia

Share:
© La gatta sul tetto. Interior design blog | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig