22.6.12

Shabby chic on friday: pretty laundry room


Un caldo abbraccio a tutti i fan di shabby chic on friday! Per prima cosa volevo ringraziarvi per i commenti e i messaggi che ho trovato al mio ritorno e scusarmi per non essere riuscita a trovare il tempo per rispondervi. Prometto che nei prossimi giorni passerò a trovarvi.
Per il post di oggi ho pensato di parlarvi della laundry room, o lavanderia, un locale che di solito viene trascurato trasformandosi in un poco gradevole prolungamento dello sgabuzzino.



Per chi ha la fortuna di avere uno spazio da destinare alla creazione di una laundry room, questo locale, se  ben organizzato e curato nei minimi dettagli, può diventare uno spazio esteticamente gradevole e molto funzionale; se tutto è a portata di mano e disposto ordinatamente, anche il tempo da dedicare alla cura della biancheria può ridursi sensibilmente  e rivelarsi meno spiacevole.





Oltre all'indispensabile lavatoio, se lo spazio lo consente possiamo inserire la lavatrice e l'asciugatrice, possibilmente nascoste dietro un'anta o una tendina; dobbiamo poi prevedere dei piani d'appoggio per i detersivi, i saponi, le spazzole, e uno spazio per i contenitori per riporre la biancheria.
Possiamo utilizzare sacchetti di tela, cesti, ometti, vasetti di vetro di recupero...






Saponi e detersivi naturali donano un fresco profumo che ricorda i bucati di un tempo




 nel blog di Mariuccia potete scoprire tutti i segreti per la fabbricazione del sapone solido.





per finire, un free printable per affrontare con colorata ironia le pile di panni che aspettano il nostro amorevole intervento...Qui!



PINTEREST INSPIRATION: per altre idee c'è la mia bacheca su pinterest (clic)

Se volete saperne di più, acquistate il libro La Magia del Bianco. Lo stile Shabby chic in Italia.

Un abbraccio e buon fine settimana
Cinzia









Share:
© La gatta sul tetto | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig