SLIDER

Together for Christmas: pinetti imbottiti

29.11.11


Buon martedì! Oggi è il giorno di Together for Christmas... per il post di oggi ho preparato dei  pinetti di stoffa imbottiti. 
In soffitta intanto, durante la settimana si sono aggiunte nuove amiche: ora siamo davvero in tante e se siete in cerca di ispirazioni per le decorazioni o per i regali, basta fare un giro nei nostri blogs. Da Nadia trovate tutti i links...preparatevi una tazza di caffè e preparatevi al tour, che vi porterà in Italia e non solo: ci sono amiche Francesi e dei paesi dell'est, una iniziativa davvero internazionale. Vi consiglio di visitare i blog stasera o domani, perché non tutte postiamo alla stessa ora. Ora vediamo cosa ho preparato...


Di cosa si tratta? La mia passione per le stoffe grezze, i pizzi e gli schemi "primitivi" non ha più limiti. Tela "materasso", lino antico e spesso, strofinacci e ricami naif...


A presto!
Cinzia

Anticipazioni...Curiosa in fiera

26.11.11


Buonasera! Il conto alla rovescia per Curiosa è entrato nel vivo: un uccellino mi ha detto che Modena è tappezzata di cartelloni e che giornali e TV locali stanno dando un grande rilievo alla manifestazione. Su Fb impazza  la "cavalcata delle Walkirie" :-) che Natasha ha scelto come colonna sonora...ragazze, sono state settimane formidabili, di incoraggiamento reciproco, di scambio, di lavoro di squadra.
Ebbene sì, siamo pronte a salire sul palco capitanate dalla nostra straordinaria coordinatrice e madrina dell'evento, una professionista di alto livello, che ho imparato a conoscere e apprezzare sempre di più: Ni di Bears's house. Ecco le ultime interviste delle protagoniste de



che presenzieranno nel giorno di chiusura
GIOVEDI' 8 DICEMBRE:
ore 13 - Cinzia Corbetta (cioè io :-))
ore 15- Sabrina Sanseverino
http://www.monnalisadolls.com/
ore 17 - Marta Anzolla
http://emozioniinpatchwork.blogspot.com/
clikkate QUI per leggere le interviste

E ora qualche anticipazione di ciò  che potrete vedere se verrete a trovarmi...



...Otre a tante altre creazioni che avete visto in questi mesi qui sul blog.
Vi aspetto!!
Baci

Cinzia

Shabby chic on friday: decorazioni natalizie...ghirlande

25.11.11


Buon venerdì! Manca un mese esatto a Natale e da oggi la rubrica shabby chic on friday
è tutta dedicata alle decorazioni natalizie.  Oggi vediamo le ghirlande. Realizzate con materiali di recupero e naturali, le ghirlande shabby chic sono semplici ma originali, caratterizzate da accostamenti insoliti:





L'ultima ghirlanda è una mia creazione, fatta con fil di ferro e foglie di quercia:



Avete trovato ispirazione per le vostre ghirlande? Trovate altre idee sulla mia bacheca pinterest "Wrearh&Garland".

A presto!












Together for Christmas: calendario dell'Avvento

22.11.11



Buongiorno a tutte! Ho aderito alla bellissima iniziativa lanciata da Nadia dal suo blog La soffittaTogether for Christmas.
Ogni martedì, fino a Natale, pubblichiamo le nostre decorazioni natalizie: ecco il mio calendario dell'AvventoVecchi tessuti, pizzi e numeri stampati per comporre le 24 taschine, montate su lino grezzo. Visitate il blog di Nadia, troverete anche i link delle altre partecipanti, che posteranno in giornata le loro creazioni...troverete tante altre idee e ispirazioni!


























A martedì prossimo!



Cinzia

Con questo post partecipo al linky party "Advent calendar Center 2012" by Topogina


C'e' crisi!


Shabby chic on friday: la stanza da bagno e sua maestà la vasca

18.11.11


Buon venerdì! Oggi nella la rubrica Shabby chic on friday  parliamo della stanza da bagno. Forse è la stanza più difficile da trasformare, in quanto i nostri bagni nella maggior parte dei casi sono rivestiti con piastrelle relativamente recenti, magari chic, ma di certo non shabby! Infatti, volendo rispettare le regole imposte da questo stile, anche i rivestimenti di pareti e pavimenti devono armonizzarsi con i pezzi di arredo, come abbiamo visto nella puntata dedicata a questo argomento.
A meno che non abbiamo un vecchio bagno ancora dotato dei rivestimenti e dei pezzi originali, ancora funzionanti e in buono stato, dobbiamo adattarci e trovare soluzioni che si armonizzino con quello che abbiamo a disposizione.
Se invece siamo in fase di ristrutturazione possiamo scegliere semplicissime piastrelle bianche o un rivestimento in perline di legno, oppure possiamo semplicemente tinteggiare con uno smalto.
Le vasche da bagno erano semplici tinozze in legno o rame che venivano trasportate direttamente nella stanza e riempite di acqua calda con un grande andirivieni di brocche: solo con la diffusione su vasta scala, nel corso del XIX secolo, dell'acqua corrente la vasca divenne un arredo fisso.



Le prime vasche fisse erano ancora in rame e simili alle tinozze, in seguito si affermarono le vasche in ghisa, smaltate all'interno e montate su piedini, in epoca Liberty:



Le immagini che ho selezionato oggi riguardano un elemento molto importante e scenografico:
sua maestà la vasca.


Vi do appuntamento alla prossima settimana con una seconda puntata dedicata alla stanza da bagno.

PINTEREST INSPIRATION: per altre idee c'è la mia bacheca su pinterest (clic)

Se volete saperne di più, acquistate il libro La Magia del Bianco. Lo stile Shabby chic in Italia.

A presto!












Shabby chic on friday: l'armadio

11.11.11


Buon venerdì! Benvenuti nella rubrica shabby chic on friday. Uno degli arredi più importanti in una casa è senza dubbio l'armadio. Solitamente trova posto in camera da letto, oppure nei disimpegni e, per i più fortunati, in una stanza appositamente destinata al guardaroba.
Nelle case più datate spesso si trovano nicchie abbastanza profonde da contenere armadi a muro. In alternativa, l'armadio può essere un pezzo di grande personalità e giocare il ruolo del protagonista:
eleganti e ricercati gli armadi francesi in stile barocco, dalle linee curve e riccamente decorati, spesso provvisti di specchi








E' possibile convertire allo scopo una credenza a vetri, per mettere in bella vista la biancheria d'antan, magari sostituendo i vetri con della rete da conigliera, con o senza stoffa:


Come creare una cabina armadio originale:



Se l'armadio di recupero non possiede più le ante, si può giocare sul contenuto per creare un angolo gradevole, oppure si può rivestire l'interno con una vecchia carta da parati


Ci rivediamo settimana prossima!

Se volete saperne di più, acquistate il libro La Magia del Bianco. Lo stile Shabby chic in Italia.

A presto!












© La gatta sul tetto • Theme by Maira G.