sabato 11 dicembre 2010

Decorazioni natalizie: cuori di stoffa imbottiti


Oggi vi propongo un tutorial per la realizzazione di teneri cuori di stoffa imbottiti.



Sono molto semplici da realizzare, anche per chi non ha molta esperienza.Naturalmente con la macchina da cucire il tempo di lavorazione si riduce.
Quest’anno ho deciso di addobbare l’albero con materiali morbidi e dal colore naturale: ho infatti scelto dei tessuti dai toni écru, bianchi, e laccetti in canapa.

cuori su albero di natale


Materiale occorrente:
tessuti fantasia e tinta unita in cotone, imbottitura in ovatta, filo in cotone robusto (n. 30) in tinta, filo di canapa
Attrezzature:
macchina da cucire, spilli lunghi a testa piatta, forbici, gessetto per sarte o pennarello per tessuti, aghi e ditale, piano di taglio, rotary-cutter, riga, cartamodello



Per prima cosa occorre preparare il cartamodello (scarica qui), riportando la sagoma su un cartoncino e ritagliandolo lungo il bordo: la parte tratteggiata corrisponde all’apertura che si dovrà lasciare per rivoltare il cuore e inserire l’imbottitura.
Dovremo ricavare due pezzi di stoffa per ogni cuore: calcoliamo quindi quante strisce di tessuto ci occorrono, prima di tagliarle con il cutter.
Adagiate il cartamodello sul tessuto e tagliate lasciando mezzo cm di margine.
Dividete le strisce in coppie e unitele dritto contro dritto. Fissate il cartamodello al centro delle pezze con uno spillo e segnate il contorno con il gessetto o il pennarello per tessuto. Dopo aver tolto il cartamodello, riposizionate lo spillo e passate alla macchina da cucire.



La cucitura si effettua sul segno, utilizzando un punto dritto corto (massimo 2,5).
Partite dal lato che prevede l’apertura, verso la punta inferiore del cuore.  Giunte alla punta, lasciate l’ago nel tessuto, sollevate il piedino e girate il tessuto.
Rallentate in prossimità delle curve superiori (se necessario non usate il pedale, passando alla manovella). All’incavo tra le sue curve, lasciate l’ago nel tessuto, sollevate il piedino e girate il tessuto. Concludete la cucitura.
Una volta cucite le due strisce, ritagliate il tessuto in eccesso, lasciando mezzo cm di margine intorno alla cucitura, avendo l’accortezza di incidere con piccoli tagli il margine corrispondente alle curve, per evitare che da dritto facciano difetto.
Rivoltate il cuore: ora siete pronte per l’imbottitura. Si utilizzano piccoli fiocchetti alla volta, spingendoli bene in fondo alle estremità, aiutandosi con una bacchetta di legno (quelle del ristorante cinese sono perfette). L’importante è non lasciare zone vuote o grumi sporgenti, fermandosi solo quando il sacchetto non “riceve” più l’ovatta, poiché solo così risulterà ben teso.
Ora non resta che cucire l’apertura con un punto nascosto (qui la spiegazione) , o punto tappezziere e fissare il laccetto di canapa nell’incavo tra le due curve superiori del cuore.


cuori di tessuto imbottiti
cuori di tela imbottiti

Per appenderli all'albero di Natale li ho fissati ad un filo di canapa.
A presto e buon lavoro!

Cinzia